Teverola

Arrestata la moglie di un boss dei Casalesi

poliziaTEVEROLA. Gli agenti del commissariato di Marcianise hanno arrestato, a Teverola, la 35enne Antonia Di Santo, moglie di Luciano Esposito, ritenuto un elemento di vertice del clan dei Casalesi ed attualmente detenuto al carcere duro.

La donna, che era sottoposta all’obbligo di dimora, è accusata di essersi allontanata dalla propria abitazione, poiché notata a Marcianise dallo scorso mese di settembre. Ora è sottoposta alla misura degli arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Castel Volturno, inchiesta corruzione: revocata misura cautelare per Trapanese - https://t.co/lgWV4HNGMr

Aversa, "Sport e Grande Guerra: il contributo del Sud": incontro al Liceo Siani - https://t.co/6qwMCajVyr

Trentola Ducenta, Apicella sul caso Decò: "Il sindaco faccia chiarezza" - https://t.co/XjksJM7sAH

Aversa, due pregiudicati albanesi arrestati dopo inseguimento: uno era ricercato - https://t.co/Ty6GiUYA6n

Condividi con un amico