Succivo

Pd, l’assetto definitivo dopo il tesseramento

PdSUCCIVO. “Confermo chele nomine del Presidente, del portavoce o coordinatore e del direttivo sono estremamente provvisorie e che l’assetto definitivo del Partito Democratico si potrà avere solo dopo il tesseramento 2009 ed un congresso ad hoc”.

A parlare è il presidente del locale circolo del Pd, Pasquale Belardo. Egli conferma che la struttura politica di cui si è dotato il partito nell’ultima assemblea è del tutto provvisoria. Così, come del resto avevamo dato notizia all’indomani del conclave del Pd, parlando di Alessandro Balzano, come di un portavoce provvisorio di un partito con una sede provvisoria, che avrebbe traghettato gli uomini di Veltroni verso un congresso vero. E, anziché gridare “habemus il segretario”’ – scrivemmo – gli esponenti del Pd si sono limitati a gridare “habemus il portavoce”. La cosa non è stata gradita da Balzano che ha sottolineato: “Il regolamento del Pd campano non prevede la figura del segretario, ma del coordinatore”. L’espressione era stata, tuttavia, usata per sottolineare la ‘provvisorietà’ del nuovo condottiero e dell’itero organigramma. Non a caso è proprio il presidente Belardo a puntualizzare, citando alcuni passaggi del verbale sottoscritto dagli uomini di Veltroni. “Addì 06/11/2008 – si legge nel verbale – alle ore 19,00, nella sede provvisoria del Partito Democratico di Succivo in Via Roma, su regolare convocazione, si è riunito il Comitato Comunale del Partito per discutere i seguenti punti: nomina del presidente, del coordinatore, del cassiere e dei gruppi di lavoro”. Verbale che chiude in questo modo: “Dopo un attenta analisi, si perviene, all’unanimità alle seguenti conclusioni: le nomine che si andranno a formalizzare sono provvisorie e l’assetto definito del Partito si avrà a tesseramento 2009 avvenuto e con regolari votazioni ad hoc”. Intanto, l’altro giorno Balzano e Belardo hanno consegnato le tessere in sezione e presto potrebbero convocare un congresso per eleggere gli organi direttivi. “In questa fase – ha concludo Belardo – voglio rassicurare tutti che sarà nostra cura la ‘crescita’ effettiva dei tanti giovani che ci sono vicino e l’assoluta lealtà verso l’Amministrazione Comunale”.

dal Corriere di Caserta, 07.12.08

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico