Succivo

Pallavolo, l’Atellana espugna il campo di Fuorigrotta

 SUCCIVO. L’Atellana Volley espugna la palestra “Rosso Maniero” di Fuorigrotta, battendo la squadra di casa per 3-0 (23-25, 25-27, 19-25).

Con il successo ottenuto in casa dei Black Lions, la formazione atellana agguanta il quarto posto in classifica staccando di tre lunghezze proprio la squadra napoletana. I rossoblù di Andrea Donelli domano i leoni padroni di casa in un match per la verità molto combattuto ma non indimenticabile sotto l’aspetto del gioco. La posta in palio era altissima e di questo ha risentito la spettacolarità della manovra con le due squadre che hanno badato soprattutto all’essenziale. In cattedra per gli ospiti atellani il capitano Albino Perrotta e Eduardo D’Arcangelo. Per la serie la classe di ferro va in “Paradiso”, il duo Perrotta-D’Arcangelo ha sorretto la squadra apparsa non proprio suo agio contro un avversario il quale aveva tutta l’intenzione di sfruttare nei migliori dei modi il turno casalingo. Ad ogni buon conto, per l’Edil Atellana Volley l’importante, dopo la bella e convincente prestazione di sette giorni fa contro la capolista Edil Tutto, era dare continuità di risultati. Continuità che sta arrivando con una certa puntualità proiettando la squadra del presidente Giovanni Santoro tra le grandi del campionato. Nella sfida di Fuorigrotta spiccano per i colori atellani le convincenti prove dell’alzatore Gianni Fariano, del centrale Giuseppe Colella e dello schiacciatore Giuseppe Di Pasquale. Il campionato da appuntamento al prossimo 11 dicembre (sabato e domenica 6/7 dicembre non si scenderà in campo a causa dell’assemblea elettiva che si terrà in Emilia Romagna) con il match casalingo contro la Pallavolo Marano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico