San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Zitiello inaugura il campo di calcio

campo di calcio di San MarcoSAN MARCO EVANGELISTA. Nel corso del discorso di fine anno rivolto ai dipendenti comunali, il sindaco Gabriele Zitiello ci ha confermato che, finalmente, il campo di calcio è stato terminato …

… ed a giorni verrà ufficialmente inaugurato per la gioia dei cittadini, degli sportivi e dei tifosi della locale squadra di calcio che da quest’anno ha ripreso a calcare il terreno di gioco. “Il campo sportivo – ha affermato il primo cittadino – è finalmente pronto. Sebbene, inaugurato già nella primavera scorsa (dall’ex sindaco di centrodestra alla vigilia delle elezioni, ndr.) la struttura, realizzata con un mutuo del Credito Sportivo di 1.136.000 euro a totale carico del comune, non poteva essere utilizzato per la mancanza del manto erboso. Il campo vero e proprio non c’era. Cona l’avvento di questa Amministrazione – ha sottolineato soddisfatto Zitiello – ho disposto questa estate la semina e la cura del manto erboso ed oggi, dopo molte settimane di attesa e di attenta manutenzione, la struttura è pronta per essere inaugurata davvero ed ospiteremo, per la prima volta – ha aggiunto il sindaco che è stato un discreto giocatore ed ora allena la squadra in prima persona – una partita di calcio con una squadra di categoria superiore nel corso di una manifestazione pubblica che avverrà nei primi giorni del 2009”. Ma non c’è solo il manto a completamento della struttura sportiva. Infatti, l’esecutivo cittadino ha disposto un trasferimento di fondi regionali, per un totale di 190.000 euro, dalla piazzetta di Via 8 Marzo al campo sportivo, così da poter provvedere, per il definitivo completamento, anche alla sistemazione del parcheggio antistante, della pista di atletica e delle aree circostanti il rettangolo di gioco. La Regione Campania aveva stanziato per il comune sanmarchese una prima somma di 160mila euro per la realizzazione di una struttura polisportiva da realizzarsi nei pressi di Via Foresta, dove ha sede l’ente, e della scuola media. Successivamente, la Regione ha poi stanziato un ulteriore contributo di 190.000 euro da destinare alla copertura dello stesso impianto. Ma dopo attenti esami ed analisi la giunta ha ritenuto opportuno privilegiare per la struttura di Via 8 Marzo il verde pubblico rispetto a superate concezioni di strutture mastodontiche, anche in considerazione che la realizzazione di tale impianto, con il primo lotto funzionale di 160mila euro, già consente l’uso dello stesso per le attività sportive. Quanto agli aspetti squisitamente tecnici, da una verifica e da una riunione operativa è risultato che la realizzazione della copertura e delle relative struttura avrebbe comportato problemi tecnici in materia di sicurezza per l’adiacente scuola media. Sulla scorta di tutto ciò è stato chiesto alla Regione il nulla osta a poter utilizzare gli ulteriori 190.000 euro per i lavori di completamento della struttura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico