Orta di Atella

Ortanuova: “Il 16 di saremo, anche senza invito”

 ORTA DI ATELLA. Il comitato Ortanuova apprendeenorme stupore dagli organi di stampa di una riunione in Regione Campania relativa all’audizione da parte della commissione ambiente sulla questione eurocompost di Orta di Atella.

“Nonostante tutti gli sforzi possibili e immaginabili non riusciamo a comprendere le specifiche competenze da parte di una commissione consiliare regionale che ha esclusivamente il compito istituzionale di dare pareri consultivi sulle iniziative legislative della stessa regione, anzi, forse abbiamo capito il vero motivo della riunione di martedi prossimo, 16 dicembre, e di chi si è reso promotore dell’iniziativa! Un’iniziativa che con molta chiarezza definiamo strumentalepoliticamente ed elettoralmente e una vera e propria azione di ‘sciacallagggio’ su di un problema che noi del comitato, insieme a tutta la cittadinanza ortese, avvertiamo non ancora risolto. In merito, e per amore di chiarezza, ringraziamo chi è stato, con grande coraggio,a risolvere provvisoriamente il problema.

Ci riferiamo all’assessore provinciale Lucia Esposito che, insieme alle nostre rappresentanze istituzionali, è riuscita a trovare un percorso per sospendere provvisoriamente l’autorizzazione rilasciata dall’amministrazione provinciale all’Eurocompost, e precisamente la numero 4 del 2005.

Un particolare merito riconosciamo nella vicenda all’Arpac e all’Asl.Ma vogliamo chiarire a chi vuole strumentalizzare il problema che la strada è ancora lunga per arrivare alla chiusura dell’Eurocompost.

Pur riconoscendo il tavolo di martedi come momento di riflessione e di attenzione sulla vicenda, non riusciamo a giustificare in nessun modo perché siano stati invitati dei pseudo-rappresentanti di comitati civici di Orta di Atella (che, per altro, guarda caso, rivestono cariche politiche ad Orta) e non una delegazione del comitato Ortanuova che regolarmente e formalmente si è costituito con sacrifici e tanto coraggio, subendo anche minacce, denuncie e accuse varie, da parte di ‘sciacalli’ che oggi vogliono prendersi dei meriti rispetto ad un problema, ripetiamo, non ancora risolto.

Avvisiamo la cittadinanza e chi di dovere, che anche senza invito saremo presenti all’iniziativa di martedì perché riteniamo che forse gli unici legittimati siano i rappresentanti del comitato Ortanuova. Cogliamo l’occasione per ringraziare i cittadini che in massa stanno aderendo alle iscrizioni e ribadiamo che il nostro è un comitato apolitico, apartitico e senza finalità elettorali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico