Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Sostenitori del Pd scrivono al coordinatore Maietta

PDCAPODRISE. Caro coordinatore, la polemica infinita a cui stai dedicando anima e corpo nei confronti dell’ Amministrazione comunale, potrebbe essere recepita in maniera seria se non fosse per le enormi sciocchezze che vai sostenendo.

Ci eravamo illusi che dopo la tua elezione a coordinatore del circolo locale del Partito Democratico, (elezione nient’affatto legittima in quanto non è stato mai formalmente convocato l’Organismo dirigente per poterti eleggere), avresti smesso i panni del candidato sconfitto e perdente alle ultime elezioni amministrative ed avresti assunto un atteggiamento autonomo ed autorevole per coinvolgere tutti nella costruzione e nella guida del partito. Tutto questo non ti interessa e ti sei ridotto a ruolo di megafono e amplificatore di una Opposizione consiliare preconcetta, superficiale ed incapace. Con estrema correttezza ed in coerenza con gli obiettivi di radicamento sul territorio del PD, abbiamo evitato a giugno un nuovo scontro per l’elezione del coordinamento cittadino, non Tirandocene fuori, bensì rappresentando in sede di Congresso la nostra volontà di celebrare un Congresso unitario con un atteggiamento che potremmo definire ” mozione Ghandi” atto a sottolineare la Nostra capacità di porre il Partito Democratico prima delle beghe e dei personalismi…ma evidentemente abbiamo preteso troppo da chi è ostaggio di un mai sopito senso di rivalsa!
Oggi, però lo stesso senso di Correttezza ci impone di NON sottacere di fronte al cumulo di “Sciocchezze” (o bassezze?) che da troppi giorni fanno bella mostra di sé sui nostri muri e sulla stimata stampa locale!
Prima sciocchezza: vai sostenendo a destra e a manca che il sindaco si sarebbe chiamato fuori dal Pd e che non avrebbe partecipato al congresso, eppure quel congresso è stato presieduto da quello stesso sindaco a tutt’oggi componente del Collegio provinciale dei garanti del Pd. In quanto al Presidente, agli assessori ed i consiglieri di PD di questa maggioranza, sono stati attori attenti e presenti in tutte le tappe che hanno contribuito a costruire questo partito. E se assenza c’è stata a livello locale…beh viene spontaneo chiederti perché non hai mai sentito la necessità (sancita nello statuto del PD!) di invitare gli stessi a partecipare a quello stesso direttivo di cui fanno di DIRITTO PARTE! Ovviamente è pleonastico ricordare che tra gli assessori “manchevoli” c’è un membro della Direzione Regionale del PD! In quanto alle tessere che non Abbiamo beh…consentici di rammentare che E’ stata avviata una campagna di tesseramento in semiclandestinità, inserendo nel comitato per le adesioni persone che si richiamano ad una sola parte del Pd, effettuando un tesseramento (contro le regole stabilite dal partito) utile solo a fare i Pacchetti per addobbarci l’Albero di Natale!
Seconda sciocchezza: dimentichi che le maggioranze e le minoranze si misurano con i voti e con questo metro di misura non CI sembra di aver mai PERSO. Non convincerti mai di essere maggioranza senza esserti prima contato e prima di tacciare il 60% e più del popolo delle primarie di essere una “esigua minoranza” è bene Ricordare ancora una volta che E’ solo per il senso di Responsabilità di chi non ha voluto sottoporre il partito ad un ennesimo scontro interno e ad una ulteriore divisione che (forse) ti ritrovi a rivestire il ruolo di “coordinatore”.
Nei Fatti stavolta!: (forse argomento ancor più serio) sono ormai sei mesi che rivesti il tuo ruolo e a parte l’essere protagonista di un accentuato chiacchiericcio di piazza cercando alleanze in ogni angolo dello scenario politico senza distinguere tra centro-destra , centro- sinistra e quant’altro, unitamente allo sciocco (stolto) polemizzare con l’A.c., non sei mai stato in grado di mettere in campo una iniziativa politica degna di essere definita tale.
Infine potremmo cedere alla tentazione di esprimere solidarietà all’amico PD Pasquale Buanne,…ma di fronte alla pochezza politica e al vuoto di idee impressionante degli antagonisti, potrebbe addirittura risultare offensivo per il Presidente! Gli obiettivi del Pd , alti e nobili, non possono essere rappresentati a questi livelli… e si per una volta possiamo concordare: Sicuramente va fatto qualcosa per risolvere il problema!

I tuoi amici del PD (Quelli che non hanno ancora le tessere)”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico