Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Muore dissanguato mentre tenta un furto

poliziaMARCIANISE. Un furto finisce in tragedia a Marcianise dove un giovane del posto, Giuseppe Raucci, 27 anni, è rimasto infilzato con la gamba sull’inferriata di un’abitazione nella quale tentava di entrare, morendo dissanguato.

Presso l’abitazione, di proprietà di due anziani, sono giunti gli uomini del commissariato diretto dal vicequestore Ettore Cecere. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane, già noto alle forze dell’ordine, assieme ad un complice, aveva scavalcato l’inferriata che recinge lo stabile e tentato di forzare la tapparella della cucina. Forse, per paura di alcuni passanti, hanno deciso di rinunciare e sono tornati indietro. Scavalcando nuovamente la recinzione, la gamba destra del 27enne è rimasta impigliata in una punta dell’inferriata, subendo una lesione all’arteria femorale. All’arrivo dei poliziotti, avvertiti da una telefonata anonima, il giovane era ormai morto. Inutili sono risultati i soccorsi del 118.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico