Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Calcio a 5, gara difficile al “PalaMoro” per il Futsal

Marcio DalcinMARCIANISE. Gara difficile al “PalaMoro” per il Marcianise calcio a 5 che ospita il Ceccano del tecnico Fausto Tallarico ex Caserta. I ciociari lo scorso anno furono la bestia nera del Marcianise riuscendo a vincere entrambi gli incontri, periodo nero però ora che li ha visti conquistare solo 2 punti in 5 gare …

… dopo essere stati i protagonisti della prima parte del campionato da capolista. 5 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte per i rossoblu che contano anche ben 47 gol fatti e 32 subiti e sono reduci dalla sconfitta interna per 4-8 con l’Acqua & Sapone, non convocato Crivellaro al suo posto l’under 21 Frioni. Occhio all’ex Ernani Serraglio portato in Italia proprio dal Marcianise e già da tre anni in Lazio, già lo scorso anno siglò cinque gol tra andata e ritorno, così come ai vari Gabì Paulinho e Guga. Tante novità in casa biancoazzurra in questa settimana, dall’esordio di Vinicious Costa sabato scorso anche se limitato da problemi fisici l’esterno d’attacco si è incominciato ad inserire nel gruppo, poi l’addio di Davide Ranieri in porta che torna dopo il prestito alla sua società di appartenenza ovvero il Casagiove in C/1, per questa operazione la società del presidente Giovanni Sparaco ringrazia il presidente della società casertana Francesco Costanzo. Al suo posto dallo Sporting Marca (A2 girone A) arriva l’italo-brasiliano Marcio Dalcin classe ’82 lo scorso anno al Cadoneghe sempre in A2 ed in passato due anni al Carazinho e dal 2003 al 2006 al Sarandi in Brasile, l’operazione è stata resa possibile grazie agli sforzi economici del team manager Gianpiero Campana a cui vanno tutti i ringraziamenti della società marcianisana. Ancora fermo Leandro che dovrebbe rientrare per il derby con il Caffè Toraldo Marigliano la prossima settimana, in attesa del transfer Douglas Erisson che già si allena da due mesi con la squadra e dovrebbe risolvere i suoi problemi burocratici ad inizio anno nuovo, quindi tra un mese circa. Altri movimenti ci saranno nei prossimi sia in entrata che in uscita che definiranno così la squadra a disposizione di mister Marcelo Batista per raggiungere l’obiettivo prefissato ad inizio campionato ovvero la salvezza. Per ora sono 8 i punti per la squadra di Terra di Lavoro dopo 10 giornate, l’obiettivo è ripartire subito dopo la bruciante sconfitta per 6-2 a Roma con la Brillante. Una sconfitta non pesante come invece lo è stato poi il punteggio se si pensa che a quattro minuti dal termine si era solo sotto 3-2 ed una ripartenza su errore in appoggio di Manzalli ha spianato la strada ai capitolini. Proprio in merito alla gara di sabato scorso il team manager Campana ha così commentato “siamo stati sfortunati e solo una ripartenza ci ha messi fuori partita, fino alla fine abbiamo messo paura ad una squadra che sulla carta è superiore però ce la siamo giocati alla grande. In casa bisognerà costruire la nostra salvezza e già sabato c’è bisogno di punti importanti” . Bisognerà sfruttare l’effetto del fattore campo e ripetere le ultime buone prove casalinghe con Giovinazzo (quanta sfortuna e 4-4) e con il Polignano (4-1 ai baresi). Appuntamento da non mancare quindi alle ore 15 con il solito ingresso gratuito tutti i tifosi gli sportivi ed amanti del calcio a 5 sono invitati a sostenere nella tendostruttura “A.Moro” di Marcianise i propri beniamini opposti al buon Ceccano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico