Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Cade a Roma il Marcianise calcio a 5

LaurenzaMARCIANISE. Cade a Roma la striscia positiva di tre risultati consecutivi per il Marcianise calcio a 5 che viene sconfitto dalla Brillante. 6-2 il risultato finale, sicuramente esagerato il passivo se si pensa che a soli cinque minuti circa dal termine il risultato era solo di 3-2 in favore dei capitolini con la gara nettamente aperta ad ogni risultato.

Poi un passaggio intercettato a Manzalli provoca la ripartenza che spegne ogni speranza per gli uomini di mister Batista che incassano il gol del 4-2 griffato Bordignon. Gli ultimi due gol presi a pochi secondi dal termine servono solo alle statistiche e sono incassati con il portiere di movimento interpretato da Sapinho, mossa provata da mister Batista che purtroppo non ha portato i frutti sperati. Nota positiva l’esordio per pochi minuti della giovane promessa Vinicious Costa esterno offensivo classe ’90 che ha risolto in anticipo i problemi burocratici, esordio che serve per una prima amalgama con il resto del gruppo mentre Leandro è ancora out e molto probabilmente sarà pronto solo per metà dicembre per non forzare troppo i tempi dopo il brutto infortunio patito. Ritornando alla gara bisogna dire che i biancoazzurri subiscono subito la doccia fredda dopo appena quindici secondi con Richartz che sigla subito l’1-0. Brutto approccio alla gara per la squadra di Terra di Lavoro che si trova subito sotto, la scossa serve perché dopo vari tentativi di Manzalli e soci intorno alla metà del primo tempo era Laurenza ad impattare. Poco più di un minuto più tardi l’argentino Fiore ristabiliva le distanze portando la Brillante sul2-1 ed a tre minuti dal termine il redivivo Rubei siglava il tris. Si va negli spogliatoi sul 3-1 ed alla ripresa del gioco ancora Laurenza era pronto ad accorciare ed a tenere viva la gara, doppietta per l’esterno offensivo marcianisano doc. La gara resta in bilico con capitan Gigliofiorito e Manzalli a provare varie volte la via del pareggio così come Sapinho ma il match poi nei minuti finali decreta la vittoria dei padroni di casa con il 4-2 già raccontato che taglia le gambe ai marcianisani, ed i gol finali di Dos Santos e Fiore (anch’egli autore di una doppietta) a porta sguarnita. Nel prossimo turno al “PalaMoro” di Marcianise arriverà l’ex capolista Ceccano in vera crisi di identità da cinque giornate, per i ciociari infatti solo 2 punti in 5 gare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico