Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Aperti gli sportelli di “S.O.S. Diritti”

Studio LegaleMARCIANISE. Venerdì 28 Novembre, PRIMO GIORNO DI S.O.S.DIRITTI Venerdì dalle 16,00 alle 19,00, 4 avvocati, Carmen Posillipo, Daria Nuzzo, Nica Trataglione e Alessandro Scialla hanno fornito consulenza legale gratuita ai cittadini.

Gli sportelli di “S.O.S. Diritti” hanno offerto, gratuitamente, l’orientamento legale da seguire per la tutela dei propri diritti. Tale attività è stata svolta da operatori del settore, a livello di volontariato, ed è consistita: consulenza telefonica gratuita e valutazione del caso; studio degli atti e classificazione giuridica; individuazione dei rimedi più acconci; intervento sugli enti e parti controinteressate; assistenza legale tecnica, attraverso l’intervento di legali civilisti, penalisti e amministrativisti;
Si sono presentati allo sportello di SOS Diritti, nuove figure professionali che hanno offerto il contributo a prestare servizio gratuito per la collettività Venerdì 5 Dicembre, offriranno la consulenza ai cittadini gli avvocati Vincenzo Della Morte Brigida Noli e Salvatore Gionti e gli sportelli saranno aperti dalle 16,00 alle 19,00.
S.o.s. diritti funge da “sportello informativo”, indirizzando i cittadini meno abbienti, alla tutela dei propri diritti. Lo sportello è aperto il venerdì dalle 16,00 alle 19,00 è composto da dieci volontari, tra avvocati, studenti di Giurisprudenza e praticanti avvocati. Gli avvocati che fanno parte dello sportello S.o.s. diritti prestano la propria opera di volontariato per difendere i valori in cui credono, e per formare una nuova generazione di avvocati, sensibili all’allarme sociale che la terra marcianesana sta lanciando, con il crescere delle famiglie povere e di nuove forme di povertà Con il finire dell’anno è con l’inizio del 2009 è tempo di nuove iniziative per la difesa dei Diritti Umani. Nonostante si sia negli anni duemila, il diritto ai diritti sembra regredire progressivamente invece di evolvere come sarebbe naturale. Molto spesso le vittime di questi abusi non sanno cosa fare, per questo abbiamo deciso di prendere l’iniziativa “S.O.S. Diritti”, per fare luce sugli abusi”, per dare la possibilità di denunciare e di ricevere aiuto a chi è vittima di un illecito o è a conoscenza di qualcuno che lo sia. Quando non saremo in grado di seguire direttamente la vicenda gireremo “il caso” ad altre organizzazioni che magari sono specializzate per singole problematiche. Oltre che un metodo di denuncia il nostro vuol essere un sistema di comunicazione con altre organizzazioni che trattano la difesa dei Diritti Umani e di quelli Civili e se vogliamo un sistema di collaborazione che punti a formare una rete per la difesa dei Diritti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico