Maddaloni - Valle di Maddaloni

Giovani Fi: “Noi vera forza giovanile in ascesa a Maddaloni”

Virgilio Falco MADDALONI. Si conclude l’anno ed è tempo di bilanci anche per la formazione giovanile di Forza Italia di Maddaloni. “Il bilancio non può che essere positivo” si legge nella nota che ha diffuso il coordinamento maddalonese, …

… che prosegue: “Siamo stati all’altezza dei successi che ha ottenuto il nostro coordinamento cittadino guidato da Andrea de Filippo. Il coordinatore giovanile Pasquale Iaderosa è entrato a far parte del direttivo provinciale del movimento, diventando coordinatore di area di Maddaloni, Valle di Maddaloni, Cervino, Santa Maria a Vico, Arienzo, San Felice a Cancello, mentre il vice-coordinatore Virgilio Falco, dal mese di ottobre, fa parte della Commissione Nazionale Difesa dei Giovani per la Libertà-Fi che si riunisce mensilmente a Roma presso il quartier generale del partito”. “Non è esagerato dire che siamo una forza giovanile in forte ascesa – ha affermato il vice coordinatore Virgilio Falco (nella foto) – anche per il radicamento che stiamo costruendo in diversi punti della città, come abbiamo dimostrato nei nostri appuntamenti estivi del cineforum. Quest’anno che si sta concludendo ha evidenziato tutte le difficoltà del centro-sinistra cittadino, con il rimpasto e la successiva crisi dell’amministrazione, come quelle del centro-sinistra nazionale, con la caduta del governo Prodi e la larga vittoria della coalizione guidata da Silvio Berlusconi. Per il 2009 ci fa ben sperare il risultato maddalonese ottenuto alle politiche dal Pdl (50% alla Camera, 49% al Senato), ma soprattutto la forte delusione dei cittadini maddalonesi nei confronti dell’operato di questa amministrazione comunale. Noi, dal nostro canto, continueremo a portare, anche nel nuovo anno, le istanze giovanili all’attenzione dell’amministrazione e, speriamo presto, nel forum comunale dei giovani di Maddaloni, di cui attendiamo con ansia l’istituzione”. I successi del movimento sono stati ottenuti anche dai membri direttivi Vincenzo Carfora, Michele di Chiara, Francesco Ianniello, Antimo di Vico e Michele di Vico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico