Italia

Valanga in alta quota: tre morti e un disperso

 TORINO. Tragedia in val Pellice, in Piemonte. Uno dei due alpinisti dispersi è stato trovato morto. Si tratta di Federico Negri, esperto di sci-alpinismo e autore del libro ”Ripido”.

Morti anche altri due compagni di escursione: Walter Rivoira di 44 anni e Massino Podio di 42. Disperso ancora Marco Capone di 31 anni. L’incidente è avvenuto intorno all’ora di pranzo, forse per colpa del vento. Gli sci-alpinisti stavano risalendo il canalone, in fuori pista, tra il rifugio Jervis e il rifugio Granero. Quasi una passeggiata per i quattro amici. Da quanto si è appreso, i 4 avrebbero fatto un volo di oltre 200 metri. In un altro incidente è morto uno sciatore italiano di 31 anni nelle Alpi francesi. L’uomo, originario di Biella, in Piemonte, stava sciando con un gruppo di sette persone nella valle dell’Ubaye, a 2.400 metri di altitudine, quando è stato investito dalla valanga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico