Italia

Siena, esplosione palazzina: morta la 20enne rimasta sotto macerie

 SIENA. Una violenta esplosione si è verificata questa mattina in una palazzina a Ulignano, nel comune di San Gimignano, in provincia di Siena.

Secondo le prime ricostruzioni fatte dai vigili del fuoco, intervenuti immediatamente a seguito dello scoppio, all’interno dell’edificio si trovavano tre persone: una quarantenne e le sue figlie di 20 e 17 anni. Sempre in base a una prima ipotesi, l’esplosione potrebbe essere stata causata da una fuga di gas.I vigili del fuoco del distaccamento di Poggibonsi hanno estratto viva dalle macerie la 17enne Sofia Bencini e sua madre Serenella Innocenti, medico di professione, mentre non si è potuto far nulla per l’altra figlia Sara Bencini, 20 anni. Nella villetta abitavano la madre con le due figlie, mentre il padre, Walter, separato dalla moglie, vive a Firenze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico