Italia

Erba, Olindo e Rosa nella stessa cella per due ore

 PIACENZA. Dopo il loro trasferimento in due carceri diversi, Olindo Romano e Rosa Bazzi, condannati all’ergastolo per la strage di Erba si sono rivisti per la prima volta, per due ore, alla vigilia di Natale.

L’incontro si è tenuto nel penitenziario di Piacenza, dove è detenuto Olindo Romano. Stando a quanto riferiscono gli avvocati difensori, lei è apparsa molto provata, “segnata dall’ingiusta separazione dal marito” e anche da “una altrettanto ingiusta condanna”. Per l’unico sopravvissuto alla strage, Mario Frigerio, si tratta di ‘un favoritismo inconcepibile’. Da una decina di giorni Rosa Bazzi è detenuta nel carcere di Vercelli, dove è stata trasferita in seguito alla condanna all’ergastolo con tre anni di isolamento diurno. Dall’8 gennaio 2007, giorno del loro fermo, i coniugi erano entrambi detenuti nel carcere del Bassone di Como.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico