Italia

Diossina nelle carni di maiali: in Italia nessun pericolo

 ROMA. Dopo l’allarme lanciato dall’Ue sull’altissima percentuale di diossina rilevata in prodotti a base di carne di maiali allevati in Irlanda, i controlli si sono estesi anche in Italia.

Nonostante l’Irlanda ammetta che la carne di maiale contaminata dalla diossina sia stata esportata in 25 paesi, la Coldiretti ritiene necessario evitare allarmismi, anche se allo stesso tempo consiglia di preferire sempre le carni italiane garantite da marchi di qualità. Dello stesso parere anche la Cia: “Da noi non c’è alcun pericolo per i maiali alla diossina. Dall’Irlanda le importazioni sono praticamente nulle, mentre i nostri allevamenti sono sicuri e sottoposti a rigidissimi controlli e le produzioni italiane sono di qualita’ e seguono un disciplinare molto rigoroso”. Intanto, il Giappone, per voce responsabile per la sicurezza alimentare del ministero della Salute Mitsue Kondo, ha sospeso le importazioni di carne di maiale dall’Irlanda: “Abbiamo deciso di sospendere l’import a semplice titolo precauzionale”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico