Italia

18 dicembre, Giornata Internazionale dei Migranti

migranti in festaAccadde Oggi. La speranza è sempre la solita, quella che la comunità internazionale riesca ad avere occhi e pensieri per questo popolo infinito che da migliaia di anni cammina silenziosamente da un paese all’altro.

La ricerca, quella che potremmo tranquillamente chiamare della “felicità”. La ricerca del lavoro, di una vita dignitosa, la fuga dalle guerre, dalle sopraffazioni, alla base di questo gran movimento di uomini, donne, bambini. Attorno a questo mondo tutta una rete di delinquenti, contrabbandieri di corpi, squallidi approfittatori del dolore altrui. La migrazione è comunque anche fenomeno dei paesi in via di sviluppo che non hanno risorse per aiutare i propri cittadini. Nelle nostre terre la migrazione è particolarmente sentita, Magreb ed intera Africa nord-occidentale, est Europa, oggi anche Cina i “maggiori” importatori di anime. L’impegno di tutti dovrebbe essere quello di aprirsi al problema e quanto meno sentirsi essi stessi migranti per un giorno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico