Italia

1 dicembre, 20 anni di lotta all’Aids

UnaidsAccadde Oggi. Il primo caso di Aids viene diagnosticato il 1° dicembre del 1981. L’Aids (Sindrome da Immuno Deficienza Acquisita) è causato dal virus Hiv e provoca fondamentalmente una deplezione di linfociti T.

Ad oggi si ritiene che la malattia sia riuscita ad uccidere più di 25 milioni di persone, con vere e proprie epidemie nelle zone dell’Africa centrale, in circa la metà dei casi si tratta di bambini. Solo nel 1988, nel corso dell’incontro internazionale tra i ministri della sanità del mondo, per la lotta alla malattia, si decide di dare vita ad una giornata speciale, appunto il 1° dicembre, per ravvivare l’interesse per la lotta a questa particolare forma morbosa, l’organizzazione è stata portata avanti fino al 2004 direttamente dalle Nazioni Unite per tramite dell’Unaids. Dal 2005 la campagna viene promossa dalla Wac (World Aids Campaign). La probabile origine dell’Aids viene fatta risalire ad una zona geografica quale quella dell’Africa sub-sahariana, a seguito della mutazione di un retrovirus animale, forse di una scimmia, trasmesso poi alla popolazione umana. Oggi si ritiene che più di 45 milioni di persone siano Hiv positive, quindi portatori sani della malattia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico