Home

Squalifica di una giornata, niente Milan per Walter Zenga

Walter ZengaE’ stato giudicato irrispettoso nei confronti della terna arbitrale il comportamento dell’allenatore del Catania Walter Zenga.

Così il giudice federale ha disposto una giornata di squalifica e seimila euro di multa per “aver insultato la terna arbitrale e assunto un atteggiamento irriguardoso verso i collaboratori della procura federale durante l’intervallo e verso i commissari antidoping al termine della partita pareggiata in casa con il Lecce”. Niente partita a San Siro contro il Milan, quindi, per Zenga e neppure per il dirigente del Catania Antonio Varsallona che è stato squalificato per tre giornate poiché avrebbe assunto un atteggiamento aggressivo verso un giocatore del Lecce al rientro negli spogliatoi. Squalifiche anche per alcuni giocatori: una giornata di squalifica a Di Natale (Udinese), Silvestre (Catania) e Terzi (Bologna), per quest’ultimo con ammenda di 500 euro. L’ammonizione con diffida e un’ammenda di 1.500 euro sono state inflitte a Lavezzi (Napoli), la diffida a Camoranesi (Juventus), Aronica (Napoli), Bentivoglio, Esposito e Marcolini (Chievo), Lukovic (Udinese), Felipe Melo (Fiorentina), Paolucci (Catania), Santos (Reggina) e Rozehnal (Lazio). Inoltre ammende per alcune società: 3.500 euro al Cagliari, 3.000 al Catania, 2.000 euro alla Roma, 1.000 all’Inter.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico