Esteri

Lione, tre bimbi muoiono in un incendio: contestato il sindaco

 LIONE. Un incendio divampato in un appartamento ha provocato la morte di tre fratellini, due bimbe e un maschietto, tra i cinque e gli otto anni.

I genitori e la nonna sono rimasti feriti lievemente, mentre altri due figli della coppia, di 4 e 2 anni, sono rimasti illesi. E’ successo nel quartiere di Saint Priest, alla periferia di Lione. L’appartamento è situato al quarto piano di un edificio popolare. Sconosciute ancora le cause dell’incendio. Norden, Linda e Yacine, questi i nomi delle tre giovanissime vittime. L’incedente ha scatenato la reazione di centinaia di persone, molte mussulmane, che abitano nel palazzo, soprattutto all’arrivo del sindaco socialista Martine David. I due coniugi, che vivono con la nonna e i cinque figli, chiedevano da tempo un appartamento popolare più grande. “Siete stati voi a rifiutargli un appartamento più grande. Una famiglia con cinque bambini in tre stanze. E’ colpa vostra”, hanno urlato al sindaco, che se n’è andata in lacrime.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico