Esteri

Belgio, vende due figli per pagarsi la liposuzione

 GAND (Belgio). Una storia davvero raccapricciante quella accaduta a Gand, in Belgio.

Una donna di 31 anni, Sonia Ringoir, ha venduto i suoi due gemelli neonati per pagarsi un intervento di liposuzione. La donna è stata arrestata la scorsa settimana dopo le dichiarazioni rilasciate dall’ex marito Marc Poppe, 48 anni, a un giornalista della televisione olandese. In Belgio non esistono leggi che vietino esplicitamente il commercio di bambini. Per questo la donna è stata incriminata per maltrattamenti dei gemelli e frode. La Ringoir, infatti, avrebbe raggirato una coppia olandese, alla quale avrebbe offerto di fare da madre-surrogato. Ora rischia una condanna fino a cinque anni di carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico