Cesa

“Parliamone…ballando!”, tre serate dedicate ai ragazzi

Dell'Omo-MarinoCESA. Il Comune di Cesa organizza Parliamone… Ballando!”.Un’iniziativa che rientra nell’ambito delle attività socio-educative rivolte ai giovani, previste e attuate con i fondi della legge 328/2000, …

… attraverso l’Assessorato alle Politiche Sociali, retto da Francesco Marino, e l’Assessorato alle Politiche Giovanili, retto da Antimo Dell’Omo. L’iniziativa, articolata in tre serate a tema che si svolgeranno presso la struttura “Free Time” di Parete, è rivolta a complessivi 90 ragazze e ragazzi residenti a Cesa di età compresa tra 15 e 18 anni. Gli interessati possono ritirare e/o compilare la domanda di partecipazione presso lo sportello “InformaGiovani” del Comune (sito al secondo piano del Centro Polifunzionale di Piazza De Michele) entro le ore 18.30 di martedì 16 dicembre.

Le date delle tre serate e le tematiche trattate sono le seguenti:

19 DICEMBRE 2008
serata dedicata alla PREVENZIONE DEL BULLISMO
(special guest della serata il DJ di Radio Marte, Gigio Rosa);

06 FEBBRAIO 2009
serata dedicata alla SICUREZZA STRADALE
(special guest della serata le telecamere di Contatto Television);

24 APRILE 2009
serata dedicata alla PERICOLOSITÀ DELLE DROGHE
(special guest della serata “La Ciurma della Notte”)

Nei suddetti giorni, i partecipanti dovranno recarsi, alle ore 18, in piazza De Michele dove troveranno ad attenderli un pullman che li accompagnerà al “Free Time” e che li riaccompagnerà in piazza De Michele intorno alle 24:00. Ogni serata comprende: discoteca, buffet e animazioni. Gli orari dello sportello “InformaGiovani” del Comune sono: dal lunedì al venerdì dalle ore 09 alle ore 13, il martedì e il giovedì anche dalle 16.30 alle 18.30.

“Con questa iniziativa – hanno commentato all’unisono gli assessori Marino e Dell’Omo – abbiamo provato a mettere insieme, come si suol dire, “utile e dilettevole”. I ragazzi, infatti, avranno la possibilità di informarsi, confrontarsi e divertirsi in un contesto, qual’è la discoteca, dove si sentono sicuramente più a loro agio. Attraverso quest’iniziativa puntiamo a diffondere tra i giovani una maggiore e corretta informazione su temi e problematiche che riguardano il mondo adolescenziale, perché ‘sapere’ li rende più responsabili nel rapporto con gli altri e più forti nel resistere a ‘tentazioni’ molto pericolose”.

“Sono stato immediatamente favorevole a quest’iniziativa – dichiara il sindaco Vincenzo De Angelis – perché per i giovani rappresenta un’occasione per parlare di questioni importanti senza annoiarsi ma, anzi, divertendosi insieme ai coetanei. Dopo la piscina per i bambini e le varie gite per gli anziani, quest’iniziativa dimostra che l’amministrazione comunale lavora per coinvolgere tutte le categorie sociali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico