Cesa

An: “Conta più l’immagine o la sostanza?”

AnCESA. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del circolo locale di Alleanza Nazionale in merito alla trasparenza amministrativa.

“Il Circolo di AN di Cesa, nell’intento di collaborare con il Comune in merito alla tanto decantata trasparenza amministrativa, INFORMA la cittadinanza tutta, che in data 31 ottobre scorso, la giunta comunale con delibera n.85 votata all’unanimità, ha introdotto una progressione di carriera verticale per alcuni impiegati comunali. Stavolta questa promozione non è stata ampiamente pubblicizzata come solitamente ormai avviene da mesi per qualsiasi attività comunale, ma si è solamente parlato in piazza, in maniera alquanto vaga, di “avanzamento di carriera a costo zero per le casse comunali”. Nella realtà, però, tale promozione viene a costare circa 25.232,96 euro annui con copertura derivante dai maggiori introiti dell’imposta ICI a partire dal 2009 e da altri maggiori oneri. A noi non interessa sapere chi sono i fortunati dipendenti promossi dirigenti, ma vogliamo informare la cittadinanza che in questo momento storico di grave crisi economica nazionale ed internazionale, di casse vuote al comune di Cesa, di mancanza di fondi per le necessità primarie quali strade ed altre infrastrutture, scuole, servizi e così via, si è ritenuto necessario gravare con ulteriori tasse sulle tasche dei cittadini di Cesa, o peggio ancora di spendere le risorse finanziarie del comune per finalità utili solo a pochi, che peraltro già ottengono dallo stesso comune un lauto e discrezionale premio produzione annuo, facendo soltanto il loro lavoro. Se proprio si vuol premiare qualcuno, sarebbe meglio premiare i lavoratori LSU, sempre presenti, anche nei giorni festivi, sempre disponibili e gentili con la cittadinanza. Con questa delibera, abbiamo il forte timore di trovarci degli impiegati comunali tutti “GENERALI” e nessun “CAPORALE”. Il tutto, a nostro avviso, a discapito dell’efficienza, economicità e trasparenza. Senza fondi in cassa questa amministrazione si preoccupa di nominare due dirigenti per area alla stregua delle grandi città. Abbiamo saputo di un recente giudizio positivo dato al comune di Cesa sulla trasparenza amministrativa. Peccato che chi lo ha espresso non era a conoscenza di questa delibera e di altre un pò ambigue!!!!!!!!!!. Sembra che questa amministrazione badi esclusivamente all’immagine piuttosto che alla sostanza, parafrasando un detto popolare verrebbe da dire spontaneamente “se la suonano e se la cantano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico