Cesa

Amministratori diventano “Babbi Natale” per i bimbi del Santobono

Vincenzo De Angelis CESA. All’ospedale “Santobono” di Napoli arriva Babbo Natale. A distribuire giocattoli e doni, per regalare ai bambini ricoverati un momento di sana allegria, sarà il sindaco Vincenzo De Angelis e una delegazione di amministratori locali, composta da assessori e consiglieri comunale.

A vestire i panni di Babbo Natale sarà proprio il primo cittadino che ha accolto, come lo scorso anno, gli appelli dei piccoli degenti. “Nei giorni scorsi – ha spiegato De Angelis – sono giunti in Comune decine di fax. Sembrava che l’apparecchio si fosse inceppato, poi leggendoli uno ad uno ci siamo accorti che si trattava delle lettere dei piccoli degenti del Santobono che scrivevano a Babbo Natale esprimendo i loro desideri. E’ stato un momento davvero toccante e commovente, così senza pensarci su due volte abbiamo messo in moto la macchina della solidarietà per regalare un sorriso a questi bambini”. Ora, mercoledì mattina, giorno di vigilia di Natale, gli amministratori di Cesa, capitanati dal Sindaco, si recheranno al reparto di pediatria del nosocomio napoletano, portando a tutti una serie di giocattoli. “Attraverso questo momento di solidarietà, ma anche con altre iniziative nel sociale – ha sottolineato il sindaco De Angelis – puntiamo a mettere in pratica i valori e i principi fondanti della nostra azione politica e amministrativa. Siamo vicino alle persone – ha chiosato – le ascoltiamo, facciamo nostri i loro disagi, le loro difficoltà, le loro aspettative, per tradurle poi in scelte chiare e precise”. Un’iniziativa particolarmente apprezzata dal direttore generale del nosocomio napoletano che, insieme ai medici e al personale infermieristico, accoglierà gli amministratori di Cesa e il sindaco vestito da Babbo Natale per accompagnarli nei reparti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico