Caserta

Primo campionato italiano di Wing Chun a Caserta

Wing Chun CASERTA. Domenica 21 dicembre al Pala Vignola di Caserta si è svolto il primo torneo di combattimento di Wing Chun Kung Fu.

La manifestazione, organizzata dal maestro Sifu Salvatore Mezzone, con il patrocinio del Comune di Caserta, deve il suo successo all’attenzione posta dall’Amministrazione cittadina che nella persona dell’Assessore allo sport F. Piscitelli ha trovato un aiuto fondamentale; infatti, proprio grazie all’interesse dell’Assessore verso il mondo delle discipline marziali orientali e alla sua immensa disponibilità, la manifestazione si è potuta svolgere in un palazzetto comunale degno di ospitare i migliori eventi sportivi. La manifestazione, nonostante la sua particolarità, ha visto la partecipazione di numerosi atleti tra giovani e meno giovani, ragazze e bambini. Ogni combattimento è terminato nel migliore dei modi, con un rispettoso abbraccio dei contendenti. Il successo dell’evento è da attribuire all’intera organizzazione: il Master Pietro d’Alesio che, con la sua Accademia di Aversa ha partecipato ala manifestazione anche in veste di arbitro di gara al fine di garantire la massima sicurezza degli atleti; gli arbitri: il Maestro Lucio Riccio di Napoli, l’istruttore Graziano Scarascia e Costantino Pellegrino; il dottor Vincenzo Castagna che si è occupato della gestione “pronto soccorso”. Il Wing Chun Kung Fu si occupa di tre settori: il combattimento e la difesa personale, la salute e il Qigong ed, infine, di filosofia orientale e medicina tradizionale cinese. Da sempre il Wing Chun è stato considerato uno dei migliori sistemi al mondo per la difesa personale, e da poco tempo si è creato un settore nazionale di combattimento sportivo del Wing Chun, una vera novità che unisce alla tecnica anche preparazione atletica e tattica sportiva.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico