Caserta

Issr Caserta, Massimo Franco inaugura l’anno accademico

Massimo FrancoCASERTA. Sarà Massimo Franco, giornalista, inviato e notista politico del «Corriere della Sera», ad inaugurare il nuovo Anno accademico dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose (Issr) di Caserta, affiliato alla Facoltà teologica dell’Italia Meridionale…

… sabato 13 dicembre alle 17 nell’aula Magna dell’Issr: la Biblioteca del Seminario, in piazza Duomo a Caserta. Il notista politico del Corriere della Sera terrà una Lectio magistralis sul tema «L’inchiesta e la biografia politica» partendo dal suo ultimo lavoro editoriale dedicato a Giulio Andreotti e alla storia d’Italia dal Dopoguerra ad oggi. Il suo libro si intitola infatti: «Andreotti, la vita di un politico la storia di un’epoca». Franco, nato a Roma nel 1954, ha lavorato oltre che al Corrierone anche ad «Avvenire», «Il Giorno» e «Panorama». Ed è membro dell’Iiss (International Institute for Strategic Studies) di Londra oltre che autore di altri numerosi saggi tra cui ricordiamo: Lobby, il Parlamento invisibile (1988), Hammamet (1995, nuova ed. 2000), Il re della Repubblica (1997), I voti del cielo (2000), Polvere di spie. Intelligence, misteri ed errori nella caccia a Bin Laden (2002) e, da Mondadori, Andreotti visto da vicino (1989), Tutti a casa. Il crepuscolo di mamma Dc (1993), Imperi paralleli. Vaticano e Stati Uniti, due secoli di alleanza e conflitto (2005), di prossima pubblicazione negli Stati Uniti da Doubleday-Random House.
Franco chiude il ciclo di incontri autunnali con i Testimoni della Comunicazione organizzato dal Corso per addetti stampa associativi, parrocchiali e per enti attivo presso l’Issr di Caserta, coordinato da Luigi Ferraiuolo, unico in Italia nel suo genere di carattere universitario. La Lectio sarà anche il momento per consegnare i Diplomi di specializzazione del Corso di Comunicazione promosso da Issr, Ucsi, Assostampa Caserta con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti, agli allievi del 2007/2008.
La Lectio magistralis di Massimo Franco è molto attesa perché il notista del Corriere partendo dal tema più generale di come si lavora ad una inchiesta politica o a un libro su questioni politiche e storiche approfondirà automaticamente anche questioni di stretta attualità nella società italiana. Non è un caso che Massimo Franco nella redazione del suo ultimo libro abbia potuto consultare documenti sconosciuti ai più. Solo un giornalista e uno storico di garbo e molto ferrato sul nostro dopoguerra politico avrebbe potuto superare certe chiusure e limitazioni e Franco ci è riuscito. «Il Corso di Comunicazione dell’Istituto superiore di Scienze Religiose di Caserta non è nuovo ad iniziative del genere – spiega il direttore don Nicola Lombardi – e punta ad organizzarne sempre di nuove. Il nostro obiettivo è approfondire con attenzione ogni aspetto della Comunicazione e dei Media oggi. Una questione fondamentale della nostra società, senza la cui conoscenza siamo indifesi. Seguiamo la scia dell’insegnamento del nostro pastore monsignor Nogaro che ci ha insegnato che la cultura deve avere sempre la precedenza. Perché proprio grazie al sapere possiamo essere capaci di confrontarci con la società di oggi e con tutti».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico