Caserta

“Fiscalità degli immobili”, convegno dei giovani commercialisti

CASERTA. “La Fiscalità degli immobili” questo il tema del convegno organizzato dalla Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta che si terrà presso la sala convegni del Crowne Plaza il giorno 15 dicembre, alle 14.30.

La partecipazione all’evento darà diritto ad un massimo di 4 crediti formativi ai fini della F.P.C. Quello di lunedì prossimo è il quinto convegno organizzato nell’anno 2008 dall’Ugdcec di Caserta ed anche l’occasione per il presidente Francesco Pierro di trarre un bilancio ad un anno dalla sua elezione.

“La programmazione fatta da un gruppo di amici, forse poco consapevoli del grosso lavoro che avrebbe significato, è stata tuttavia realizzata. Abbiamo partecipato con grossa energia alla fase di gestione commissariale, interloquendo con il dottor Minervini circa i termini e le modalità per le elezioni del nuovo consiglio. Siamo intervenuti nell’ambito della formazione continua assicurando una adeguata offerta formativa per ottemperare all’obbligo normativo della formazione minima. Nel marzo 2008, in occasione dell’elezione della cassa di previdenza dei dottori commercialisti, abbiamo comunicato la nostra idea di delegato cassa e delle problematiche di maggior importanza che saranno affrontate nel quadriennio. Oggi i due delegati cassa da noi indicati, Gennaro Ciaramella e Giovanni Gentile, hanno istituito lo sportello cassa di previdenza presso l’ordine casertano, ricevendo ogni 15 gg i colleghi per problematiche relative alla previdenza. Nel Giugno 2008, inoltre, abbiamo partecipato all’elezioni del I° consiglio dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta con un nostro candidato nella lista contraddistinta dal logo Unione Giovani Dottori Commercialisti. La scelta della candidatura di un rappresentante Unione giovani prima, e la sua elezione poi, nasce dalla convinzione e dell’esigenza di dare voce alle idee e ai bisogni dei giovani. Esempio palese di quanto sia stato opportuno scegliere di partecipare alle elezioni al fine di poter avere una voce nell’ambito del Consiglio è la riduzione delle quote degli iscritti con età inferiore a 35 anni. Il Consiglio dell’Ordine di Caserta, a seguito dell’aumento della quota del contributo annuale da parte del Consiglio Nazionale, tenendo conto delle nostre richieste, ha deliberato quote differenziali per i giovani iscritti di età inferiore ai 35 anni. Ringrazio il Presidente Raucci e tutto il Consiglio dell’Ordine per l’attenzione manifestata verso i giovani colleghi. Rispetto all’attività sindacale – continua Pierro – abbiamo nel corso dell’anno portato avanti diverse azioni sindacali, ed il prossimo 15 Dicembre è prevista la presentazione di una nuova azione sindacale che l’Unione di Caserta sostiene”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico