Caserta

Federalismo, convegno a Caserta con Rosy Bindi

Rosy BindiCASERTA. “Il federalismo, il mezzogiorno e la sfida della Coesione” è il titolo del convegno che si terrà al Crowne Palace di Caserta, sabato 6 dicembre, a partire dalle 9,30, a cui interverranno il vice presidente della Camera dei Deputati, Rosy Bindi, …

… e gli esperti professor Corrado Pollastri del Cer, Centro Europa Ricerche, e il professor Roberto Zaccaria, vicepresidente Commissione Affari Costituzionali. Al presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, sarà affidato il compito di illustrare le ripercussioni in chiave regionale della proposta del ministro Calderoli.

“Abbiamo promosso un momento di discussione sui temi del Federalismo e il Mezzogiorno, di livello nazionale a Caserta – sostiene il vicecapogruppo al Consiglio regionale del Pd, Nicola Caputo, che sabato introdurrà i lavori – poiché ci troviamo in una fase particolarmente delicata per le tensioni politiche esistenti nel Paese, una fase che ci impone un confronto serrato sul ruolo e sulla strategia del Partito Democratico e sulla proposta che intendiamo sviluppare”.

Al convegno prenderanno parte amministratori e dirigenti politici nazionali e locali tra cui il dottor Enzo Amendola, l’onorevole Giovanni Burtone, la senatrice Annamaria Carloni, la senatrice Franca Chiaromonte, l’onorevole Tonino Cuomo, l’onorevole Antonio Gaglione, la senatrice Marina Magistrelli, l’onorevole Pietro Mastranzo, la senatrice Daniela Mazzucconi, l’onorevole Margherita Miotto, il dottor Emilio Montemarano, il professor Gaetano Piepoli, l’onorevole Sebastiano Sorrentino. Sono previsti i saluti di Enzo Iodice, segretario provinciale Pd, e Tino Iannuzzi, segretario regionale Pd. “Organizziamo questo convegno sostiene l’onorevole Rosy Bindi per riflettere, discutere e soprattutto avanzare proposte. In vista della prima conferenza programmatica del Pd, prevista per l’inizio del prossimo anno, intendiamo promuovere nuove occasioni di approfondimento come questa, per affrontare le questioni che stanno a cuore agli italiani. Dal federalismo, appunto, alla sicurezza, dall’economia, al lavoro, dalla scuola alla sanità. Crediamo che questa sia la strada per costruire un partito forte, plurale, radicato sul territorio e democratico, davvero”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico