Caserta

Al Teatro Comunale una mostra su Nunzio Mari

Nunzio MariCASERTA. Tutto pronto per il grande giorno. Giovedì 18 dicembre, alle ore 18 (e non alle ore 19 come anticipato la scorsa settimana) presso il ‘Foyer’ del ‘Teatro Comunale’ di Caserta in via Mazzini è in programma l’inaugurazione della mostra dedicata a Nunzio Mari, …

… fotoreporter scomparso prematuramente lo scorso 10 ottobre. Un evento molto importante che entra a pieno titolo tra gli appuntamenti più attesi di queste festività natalizie a cui verranno affiancate anche altre iniziative collaterali. Un’esposizione che resterà aperta al pubblico nei giorni 18, 19, 20 e 21 dicembre 2008 e che richiamerà l’attenzione degli operatori dell’informazione, ma soprattutto di amici e colleghi. Una mostra fotografica che racconterà tutte le sfaccettature di un artista, prima che di un fotografo, capace di varcare i confini italiani fino a diventare punto di riferimento per numerose testate e agenzie di stampa internazionali. Un percorso da vivere tutto d’un fiato tra scatti esotici che ricordano i viaggi di Nunzio in giro per il mondo, passando per le immagini dei più grandi jazzisti del panorama internazionale immortalati da un obbiettivo sensibile al richiamo dell’arte, per finire poi agli scatti sportivi. Insomma la professionalità, l’esuberanza, la semplicità e la gioia di vivere di uno degli operatori dell’informazione più attivi degli ultimi anni. Le foto sono state riprodotte su pannelli 50×70 in copia unica, con apposita certificazione di autenticità, e saranno messe in vendita a scopo benefico. Un modo per conservare intatto il ricordo del fotografo che ha reso onore alla città di Caserta. Le foto messe vendute non saranno più riprodotte e questo non fa che aumentare il valore di quella che è già di suo una vera e propri espressione artistica di assoluto valore. Nell’occasione sarà presentata anche una pubblicazione in cui ad essere protagoniste sono alcune delle più belle foto scattate da Nunzio Mari, accompagnate dai ricordi di colleghi ed amici. Il prezioso ‘libretto’ vanta la prefazione di Roberto Saviano. Anche il giornalista-scrittore casertano, infatti, negli ultimi anni aveva lavorato con il noto fotoreporter.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico