Caserta

A Caserta il primo planetario digitale del centro-sud Italia

PlanetarioCASERTA. Venerdì 19 dicembre, alle ore 10.30, si svolgerà l’inaugurazione ufficiale del Planetario di Caserta realizzato nell’ambito di Urban II.

La manifestazione si terrà presso la scuola media Vanvitelli in piazza Ungaretti 1, Parco degli Aranci – Centurano, alla presenza dell’assessore alla Pubblica Istruzione Giuseppe Casella, rappresentanti delle istituzioni locali, autorità accademiche della Università Federico II e della Seconda Università di Napoli. Ad illustrare le potenzialità dell’innovativo sistema tecnologico sarà il coordinatore didattico/scientifico del Planetario, professor Luigi Smaldone della Federico II. Per l’occasione il personale didattico scientifico del Planetario offrirà brevi spettacoli dimostrativi. Il sistema “In Space System” completamente digitale è stato realizzato dalla ditta francese RSACosmos, da un ventennio operante nel settore. Un cluster di sette computer permette la visione del cielo e dei pianeti in tempo reale e la rappresentazione in 3D degli oggetti e dell’universo, potendo operare su diverse dimensioni di scala. Le immagini sono proiettate su di uno schermo a cupola di sette metri di diametro che mima la volta celeste grazie a cinque proiettori, dotati di tecnologia DLP da 1400×1050 pixel, che lavorano in perfetta sincronia. Un impianto acustico con sistema 5.1 Dolby surrounding permette di far scorrere le immagini in un’atmosfera suggestiva creata con musica d’autore e narrazione dal vivo. La struttura può ospitare 41 visitatori nella sala circolare dotata di impianto di areazione forzata, su comode poltrone e prevede due postazioni per accogliere i portatori di handicap. Per informazioni: tel. 0823.344580 e, a breve,www.planetariodicaserta.it .

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico