Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Salute mentale, al via progetto “Polo Est”

“Polo Est”SAN CIPRIANO. Il 15 dicembre, allo ore 11, presso il Centro di Salute Mentale del Distretto n.37 di San Cipriano di Aversa, via Buonarroti, si inaugura una mostra mercato dei prodotti dei laboratori afferenti al Progetto “Polo Est”.

La mostra organizzata come momento di condivisione e comunicazione tra chi partecipa alle attività del progetto e l’esterno resterà aperta alla cittadinanza fino al 24 dicembre. Il Progetto Polo EST (Progetto Operativo Laboratori Occupazione-Espressione Salute Territorio) nasce nel 2006 presso il Centro di Salute Mentale (CSM) di San Cipriano d’Aversa, Ds. 37, con il sostegno del Dipartimento di Salute Mentale e l’obiettivo di costituire un polo di laboratori di artigianato artistico per la promozione di impresa sociale che possa tradursi in reinserimento lavorativo degli utenti coinvolti. Ad oggi vanta, in cogestione con le Cooperative Sociali “Koala” e “Solidarietà”, la nascita di quattro laboratori coordinati dagli operatori del C.S.M con la compartecipazione dei Comuni diSan Cipriano d’Aversa, Casal di Principe, Casapesenna, Villa Literno. Lungo la sua strada il risultato più importante è senz’altro quello della formazione lavoro in artigianato, oggi sono ben trenta gli utenti partecipanti al progetto, tutti inseriti in percorsi di Borsa Formazione Lavoro del valore di 300 euro mensili, con progetti Terapeutico – Riabilitativi Individuali (PTRI/budget di cura).

I laboratori sorti si occupano della produzione di ceramica e oggettistica in legno, cucito e oggettistica realizzata con materiali di recupero. Nel prossimo futuro è previsto che il Centro Diurno situato all’interno del Centro di Salute Mentale di S.Cipriano trovi, a seguito di un protocollo d’intesa siglato con l’Associazione Agrorinasce, una collocazione esterna in un bene confiscato. L’ulteriore evoluzione del Progetto va nella direzione di “Polo EST MC2 Marketing–Comunicazione–Cultura”. In sintesi è prevista l’apertura di un negozio per l’esposizione e la vendita di prodotti realizzati nei laboratori, l’approfondimento dell’aspetto comunicazione e pubblicità delle attività culturali e formative correlate. Polo EST MC2 opererà oltre che con utenti inseriti nel percorso di borsa formazione lavoro con PTRI/Budget di cura, afferenti al CSM 37, con quelli dell’Unità Operativa Assistenza Riabilitativa – Ds. 37.

Ma le novità non si fermano qui e si prevede la partenza di altri tre laboratori produttivi per utenti della riabilitazione co-gestiti con le coop.sociali, con sedi nei comuni del comprensorio distrettuale, per realizzare oggetti in carta, cartone e cartapesta, giocattoli, maschere, burattini e oggettistica in cera, cui si sommerà un quarto livello riabilitativo di Espressione-Arteterapia. La partecipazione attiva ai processi di salute, nell’ottica dell’integrazione socio-sanitaria, da parte del Terzo Settore e dei Servizi Sociali dei Comuni attraverso la formazione lavoro, pone questo territorio con le sue urgenze ma anche con le sue capacità di risposta, in primo piano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico