Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Abbandona rifiuti pericolosi per strada: arrestato

polizia CASAL DI PRINCIPE. Gli agenti del posto fisso di polizia di Casapesenna, coordinati dal dottor Luigi Graziano, hanno arrestato un trentenne che stava sversando rifiuti speciali in una zona periferica di Casal di Principe.

Nel primo pomeriggio, l’uomo, R.A., di Casale, si era fermato in via Kruscev con la sua Volkswagen station wagon, nel cui portabagagli erano riposti scarti di ferro, di altri metalli, secchi di pittura e altri materiali pericolosi, abbandonandoli sulla strada. In quel momento transitava una volante della polizia che bloccava l’uomo in flagranza di reato, traendolo in arresto, in applicazione del decreto legge 172/2008, meglio noto come “decreto Bertolaso”, approvato nel novembre scorso dal Consiglio dei ministri, che prevede, appunto, l’arresto per coloro che trasportano e sversano illegalmente rifiuti ingombranti e pericolosi. Gli agenti hanno sequestrato la vettura e il materiale abbandonato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Traffico di rifiuti nel Lazio: arresti a Roma, Rieti e Latina - https://t.co/gZndwb1IX2

Incidente su Catania-Messina: 3 morti, tra cui un agente Polstrada - https://t.co/jgIAU8zww5

Pescara, omicidio Alessandro Neri: 6 arresti per droga, armi ed estorsione - https://t.co/JRxv4DZvJG

Bronte, spaccio di droga: 12 arresti in operazione "Sciarotta" - https://t.co/41naJnPEmU

Condividi con un amico