Carinaro

Successo del “Mercatino della Solidarietà”

Mercatino solidarietàCARINARO. Nell’antica cornice del Palazzo De Angelis si è svolto il “Mercatino della Solidarietà”, su iniziativa di “Cittadinanzattiva”, col patrocinio del Comune di Carinaro. foto

Un appuntamento che ha visto anche momenti di dibattito con il sindaco di Carinaro, Mario Masi, il sindaco di Aversa Domenico Ciaramella, il comandante della polizia municipale Giovanni Zampella, il responsabile dell’Unità operativa materno-infantile dell’Asl Ce2, Pietro Savarese, del presidente della sezione femminile casertana della Croce Rossa, Santonastaso, del presidente del comitato provinciale della Croce Rossa, Giovanni Piccirillo, del consigliere comunale ed esponente della Cri Giovanni Picone, del presidente del comitato provinciale Unicef Emilia Narciso, della referente dell’agro aversano Carolina Levita, del direttore della Caritas diocesana don Vincenzo Cacciaputi, del parroco don Antonio Belardo, del viceparroco don Massimo Del Prete.

 Gli organizzatori hanno rivolto un ringraziamento, poi, al dirigente del circolo didattico Beniamino Sassi, al preside della scuola media “Petrarca” Andrea Izzo, al proprietario del palazzo De Angelis, Pinuccio De Angelis, a tutti i soci di Cittadinanzattiva, i soci storici professor Bruno Lamberi, dottor Francesco Iannucci, l’avvocato Mario Tozzi, agli sponsor che hanno contribuito a fornire l’attrezzatura e l’apporto finanziario per il mercatino, al professor Lucio Romano e al dottor Vincenzo Lanzetta, attualmente assessore alle politiche sociali di Aversa.

“L’iniziativa del Mercatino della Solidarietà – commenta Francesco Coppola di Cittadinanzattiva – nasce dalla consapevolezza che anche nel nostro piccolo Comune si registrano situazioni di estremo disagio socio economico ed educativo. L’intervento, d’intesa con le scuole e con tutte le agenzie del territorio (servizi sociali, consultorio familiare, parrocchia, etc.), è teso a sostenere i percorsi di crescita, aiutare i bambini a modificare i comportamenti sociali (disinteresse, apatia, abbandono) offrendo loro pari e migliori opportunità di integrazione nel tessuto scolastico e nel paese. Gli interventi solidali che potranno realizzarsi con il reperimento dei fondi del Mercatino verranno programmati con le due dirigenze scolastiche con le quali abbiamo idea di sottoscrivere un vero e proprio protocollo d’intesa obbligandoci a sostenere, di volta in volta, tutti quei casi che presentano maggiore necessità di intervento”.

Coppola poi annuncia l’intenzione costituire un “Comitato dei garanti” per la supervisione della gestione dei fondi raccolti a favore dei minori svantaggiati. Di questo comitato saranno invitati a far parte le personalità più rappresentative del Comune di Carinaro. “Allo scopo di toccare con mano lo stato di avanzamento della nostra azione, garantendo sempre la massima trasparenza, – spiega Coppola – vorremmo affiancare al legale rappresentante della nostra associazione, il sindaco di Carinaro, il parroco, i dirigenti scolastici, il comandante della polizia municipale, i rappresentanti di tutte le associazioni che operano sul territorio”.

Fotogallery (clicca x ingrandire)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico