Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Festa 60 anni Dichiarazione Universale Diritti Umani

Diritti UmaniGRAZZANISE. Dopo gl’incontri con il maestro Andrea Sparaco (pittore) e col professor Giuseppe Rotoli (poeta e critico letterario), un nuovo importante appuntamento del percorso formativo promosso dal Cocevest è fissato per le ore 10 di domenica 21 dicembre (per la coincidenza con il Presepe Vivente …

… organizzato dalla Parrocchia dell’Annunziata, vi sarà un trasferimento di sede:
infatti, l’incontro del 21 non si svolgerà nell’Oratorio già messo generosamente a disposizione per vari mesi da padre Francesco Monticelli, ma nell’ampia sala del bar-rosticceria “Settimo Cielo” di Michele Ricciardi, in P.tta Montevergine a Grazzanise). In programma una Festa celebrativa del 60° Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Una Festa doverosa, per il Cocevest, almeno in considerazione di tre obiettivi di fondo: favorire (a vantaggio di corsisti ed ospiti) un’approfondita conoscenza del Documento, di valore planetario, approvato dall’Assemblea Generale dell’Onu il 10 dicembre 1948; inneggiare a quei Paesi del mondo che hanno ispirato le loro legislazioni nazionali a quella solenne Dichiarazione; sviluppare un’analisi critica indirizzata a comprendere dove e perché gli irrinunciabili “diritti umani” sono oggi, purtroppo, ancora disattesi pur essendo ormai trascorsi sessant’anni dal pronunciamento del massimo Organismo mondiale costituitosi appunto per difendere, in qualsiasi latitudine e longitudine, la cooperazione fra i popoli ed il rispetto della dignità di ogni persona, a qualunque razza, lingua, cultura o religione appartenga. A questi fini, si distribuirà copia della Dichiarazione e il dibattito sarà preceduto dalle seguenti tre articolate relazioni: “I diritti incompiuti” (Dottor Corrado Caiola, presidente della Lega Internazionale Diritti Umani -Lidu- Sezione di Caserta) -; “Il diritto all’istruzione” – (Giulio Barbato, studente presso il Liceo scientifico “Garofano” di Capua) – ; “Impegno per la Pace e difesa dei Diritti umani per tutti” (Agnese Ginocchio, ambasciatrice internazionale per la Pace). Porrà termine all’evento lo scambio di auguri per il prossimo Santo Natale e per il Nuovo Anno. Gl’incontri del Cocevest riprenderanno alle ore 10 di domenica 18 gennaio ancora nella sala del “Settimo Cielo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico