Torre del Greco

Rubano dall’ospedale il cadavere del fratello per la veglia funebre

 PORTICI. Il fratello muore d’infarto e le sorelle ne rubano il cadavere all’ospedale per la veglia funebre. E’ successo a Portici, nel napoletano.

Intorno alle 21 di ieri, alcuni passanti notavano in piazza San Ciro, nel centro della città, il 36enne Ciro Ercolano in preda ad un malore. Sul posto giungeva un’ambulanza del 118 che trasportava l’uomo all’ospedale “Maresca” di Torre del Greco, dove moriva a seguito di un arresto cardio-circolatorio. In ospedale arrivavano le due sorelle del deceduto, di 35 e 41 anni, una residente a Portici, l’altra nel quartiere Poggioreale di Napoli, nello stesso stabile in cui abitava il fratello. Approfittando di una distrazione dei medici, le due donne, assieme ad altri familiari, si sono introdotte nel pronto soccorso e hanno portato via il cadavere. I carabinieri hanno poi intercettato la salma nella casa di una delle sorelle, in via Macello, a Poggioreale. Il magistrato ha disposto il trasporto all’obitorio di Castellammare di Stabia mentre le sorelle, già note alle forze dell’ordine, sono state denunciate per occultamento di cadavere dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico