Campania

Droga a Scampia, arrestati 11 “scissionisti”

Polizia nel quartiere di ScampiaNAPOLI. Undici “scissionisti” del clan di Di Lauro sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna con l’accusa di spaccio di droga aggravata dall’articolo 7 della legge Falcone, ovvero per avere agito con finalità di clan camorristico.

Nel provvedimento, emesso dal tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale Antimafia, si evince che il gruppo organizzava in maniera sistematica lo spaccio di sostanze stupefacenti di ogni tipo nel quartiere napoletano di Scampia. Agli acquirenti, che arrivavano da tutto il sud d’Italia, venivano venduti oltre alla droga siringhe, aghi e soluzione fisiologica. Inoltre, i malviventi avevano allestito appositi locali per assumere la droga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico