Napoli Prov.

Castellammare, “Brindisi per la legalità” con Sergio Vigilante

Sergio VigilanteCASTELLAMMARE DI STABIA. “Un brindisi per la legalità” è l’iniziativa lanciata dai Circoli della Libertà di Castellammare di Stabia, che, domenica 28 dicembre, incontreranno nei pressi del Bar “Di Nocera”, alle ore 11.30, “l’imprenditore coraggio” Sergio Vigilante.

Ex commerciante di abbigliamento, presidente dell’associazione antiusura di Portici, oltre che consulente antiracket del comune porticese, vive sottoscorta da quando nel 2001, dopo aver denunciato i suoi estorsori, decise di fondare una associazione con il compito di esortare tutti i commercianti porticesi vessati dal racket a ribellarsi. Tante le denunce raccolte finora, così come, purtroppo, altrettanto numerose sono state le minacce subite dall’imprenditore coraggio, che è costretto a vivere sorvegliato continuamente da quelli che lui chiama gli “angeli custodi”: ovvero i militari dell’Arma dei Carabinieri. “Sergio Vigilante – spiega Antonio Sicignano, vicepresidente dei Circoli della Libertà della Campania, nonché presidente del Circolo stabiese – rappresenta oramai il simbolo della Napoli che vuole dire basta alla illegalità. La sua meravigliosa opera quotidiana di lotta alla criminalità si segnala non solo per il suo encomiabile coraggio, ma soprattutto per i risultati concreti che ha finora raggiunto. Per me rappresenta un onore conoscere quest’uomo meraviglioso ed invito tutti gli stabiesi ad accorrere nei pressi del bar “Di Nocera” per stringere la mano all’imprenditore coraggio Sergio Vigilante”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico