Campania

Avellino, notte contro la pedofilia con “De Puta Madre”

Daniele Decibel Bellini AVELLINO. Musica e moda si sono unite per dire no alla pedofilia. Il noto brand “De Puta Madre” è stato presente sabato sera nel Bierhall di Contrada (Avellino).

Una campagna informativa che si sposa con il divertimento e lo svago. La casa di moda, infatti, nella persona del suo maggiore rappresentante Ilan Fernandez, è da sempre attenta alle necessità dei più piccoli e collabora come sponsor alle iniziative della onlus “La caramella buona”. Ma “De puta madre” fa di più: all’interno delle magliette e dei capi di abbigliamento della nota casa, infatti, si trovano delle etichette di netto contrasto alla pedofilia. A fare da cornice alla serata di sabato ci sono stati Daniele Decibel Bellini, il suono caldo del sax di Umberto Orengo, le percussioni di Niki Demarco e i numerosi gadget del marchio. Un locale adatto a soddisfare tutti gusti: si è potuto scegliere tra le specialità del discopub e i piatti del rinomato chef Oreste Amendola, pronto a soddisfare anche i palati più esigenti. Nella serata, oltre agli scatti dei fotografi, al ritmo delle percussioni e ai bpm del dj, la voce di Daniele Decibel Bellini (nella foto) che ha animato l’evento che si è rivelato uno dei party più esclusivi della programmazione del Bier Hall Evolution.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico