Aversa

Raccolta differenziata: buona la prima

la fila in piazza per depositare i rifiuti AVERSA. Buona la prima. Ora bisogna insistere e andare avanti. Aversa è pronta per la raccolta differenziata, lo ha dimostrato domenica mattina quando centinaia di cittadini si sono messi ordinatamente in fila per depositare i loro rifiuti, …

… accuratamente separati per tipo, all’interno della tenda approntata in piazza Municipio dal Sottosegretariato per l’Emergenza Rifiuti in Campania in collaborazione con il Consorzio per il Recupero degli imballaggi (Conai) e la Protezione Civile.

L’iniziativa promossa dall’assessore all’igiene Luciano Luciano ha avuto la finalità di informare in maniera concreta e pratica la cittadinanza sulla possibilità di trasformare i rifiuti in ricchezza, contribuendo così anche a rendere pulita la Regione Campania. Di fatto, consegnando i rifiuti separati per tipologia ( carta, cartone, plastica, vetro, alluminio, acciaio), svuotati, puliti e possibilmente ridotti di volume presso uno dei 28 centri di raccolta Conai, il martedì e giovedì dalle ore 14 alle ore 17 e il sabato dalle ore 9 alle ore 13, presentando un documento d’identità, codice fiscale e depositando un massimo di 100 chilogrammi di rifiuti differenziati, i cittadini aderenti all’iniziativa Campania Pulita potranno ottenere un corrispettivo in denaro di euro 1,84 per la carta, 18, 93 per la plastica, 2, 17 per il vetro, 28,80 per l’alluminio, 5,3 per l’acciaio e, ovviamente, in misura proporzionale per quantitativi inferiori.

Il centro di raccolta Conai più vicino per gli aversani è quello istituito nella Società Recupero Imballaggi situata nella zona industriale di Gricignano, nei pressi della stazione ferroviaria, dove sarà possibile depositare i rifiuti, negli orari e nei giorni indicati ottenendo, fino al 31 gennaio 2009, oltre ai bonus già indicati anche un buono sconto di 10 centesimi al litro per l’acquisto di carburante presso i distributori Agip convenzionati.

Chi non avesse possibilità o non volesse raggiungere un centro raccolta potrà comunque consegnare i rifiuti differenziati alla scuole e alla parrocchie della città aderenti all’iniziativa che avranno, poi, cura di trasferirli al centro raccolta.Il corrispettivo ottenuto a seguito del deposito dei rifiuti potrà essere ritirato presso un qualsiasi sportello postale a partire dal venerdì della settimana successiva a quella in cui è avvenuta la consegna.

Domenica, intanto, per rendere concreta la “prova”, a chi ha depositato rifiuti differenziati, indipendentemente dalle quantità consegnate,gli operatori del Conai hanno offerto in omaggio un buon libro da scegliere tra gli autori Camilleri, Faletti, Littizzetto, perché se un buon giallo si legge bene anche ridere fa bene.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico