Aversa

Pm e Polfer dichiarano guerra agli abusivi

Piazza MazziniAVERSA. Zona della movida e piazza Mazzini nella morsa dei controlli. Guerra dichiarata delle forze dell’ordine a parcheggiatori e venditori abusivi, oltre che ai locali della notte aversana (bar e ristoranti) che non rispettano gli orari di chiusura.

Nell’ultimo fine settimana, anche per assicurare un tranquillo shopping natalizio, la polizia municipale e la polizia ferroviaria aversana hanno eseguito una serie di controlli che ha portato all’allontanamento dalla città normanna per tre anni di un pregiudicato di Frattamaggiore che persisteva nel voler taglieggiare i malcapitati che parcheggiavano le proprie vetture in prossimità della stazione ferroviaria, ossia piazza Mazzini e strade circostanti Controlli sul rispetto degli orari dei pubblici esercizi nella notte di ieri da parte della Polizia Municipale di Aversa. I caschi bianchi, diretti dal comandante Stefano Guarino, e gli agenti del Polfer, coordinati dal responsabile Sandro Buonaiuto e agli ordini del dirigente del compartimento di polizia ferroviaria per la Campania Leucio Porto, nel fine settimana hanno praticamente cinto d’assedio la zona della ferrovia, divenuta una sorta di suk arabo, tanto che nella mattinata di ieri, in via Atellana, hanno multato e costretto a rimuovere “fornacelle” ed altri attrezzi necessari alla cottura di carciofi arrosto, un venditore abusivo che da mesi aveva scelto la zona, in occasione della domenica, per installare il proprio gazebo per la vendita dei carciofi stessi. L’intera zona, inoltre, è stata teatro di controlli a persone e automezzi per diverse ore, con rimozione di tre ciclomotori sprovvisti di assicurazione e di dodici autovetture parcheggiate in divieto di sosta in piazza Mazzini. Piazza, in verità, sebbene messa parzialmente in sicurezza in questi ultimi giorni, con la collocazione di una serie di reti metalliche, di fatto ridotta ad un cantiere aperto e desolante da praticamente un anno. I controlli di ieri fanno seguito ad una serie di precedenti attività che i vigili urbani del comandante Guarino avevano eseguito nella notte di sabato soprattutto nei confronti degli esercizi commerciali che non rispettano gli orari di chiusura e dei parcheggiatori abusivi della zona dei ristoranti del centro storico cittadino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico