Aversa

Il Tar: no ad attività commerciali in via Madonna dell’Olio

 AVERSA. Importante novità sul fronte dei centri commerciali ad Aversa. E’ stata di recente pubblicata la sentenza del Tar Campania n. 20283/08 che dice “No” alla realizzazione di attività commerciali ed annessi parcheggi in via Madonna dell’Olio,al confine conGricignano.

Questi i fatti: nel dicembre del 2006 la società Gardenia s.r.l. chiedeva il rilascio di un permesso di costruire per la realizzazione delle richiamate strutture commerciali ed altri servizi. Il Dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale con provvedimento del 15 luglio 2007 negava il permesso di costruire e la società ricorreva al Tar per ottenere l’annullamento di tale provvedimento. Il Comune di Aversa, difeso dall’avvocato amministrativista Giuseppe Somma (già difensore dell’amministrazione nella vicenda del centro commerciale in viale Kennedy, area Texas) ha contrastato con successo i motivi di ricorso formulati dalla società ricorrente sostenendo che in tale area non era possibile realizzare gli interventi richiesti poiché non consentiti dalla disciplina del Piano per l’Edilizia Economica Popolare. Il Tar, in accoglimento delle tesi difensive formulate dall’avvocato Somma, ha ritenuto pienamente vigente il Peep (approvato nel 1997), affermando che le opere in questione fossero in contrasto con tale piano di zona.

Nella sentenza si legge: “Deve ritenersi legittimo il provvedimento di diniego di rilascio di un permesso di costruire, motivato con riferimento al contrasto tra il progetto e l’esistente normativa urbanistica ogni qual volta detto contrasto risulti comprovato in giudizio attraverso una documentazione di segno univoco come avvenuto nella specie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico