Aversa

Chiude parcheggio “La Giostrina”, polemica di Morra

AVERSA. I vigili urbani chiudono il parcheggio “La giostrina” è ed polemica sulla efficienza del corpo guidato da Stefano Guarino.

A gettare il sasso è Gennaro Morra, ex assessore alla polizia municipale della prima giunta Ciaramella e leader dell’Italia di Mezzo di Marco Follini, partito che alle ultime amministrative ha collaborato alla rielezione del primo cittadino.

“Chiudere un parcheggio utilissimo alla città per collocazione perché, situato com’è a due passi da Porta Napoli, permette – dice – di lasciare comodamente l’auto a chi intende fare shopping nelle ore in cui via Roma diventa isola pedonale o zona a traffico limitato non ha senso. In particolare, in questo momento dell’anno dedicato alle spese natalizie e ai saldi che partiranno il prossimo 2 gennaio. Tanto più se la ragione della chiusura è l’avere verificato che, dopo circa due anni di attività, il parcheggio era aperto malgrado fosse privo di autorizzazione”.

“Niente da dire – continua – se il provvedimento fosse stato preso all’indomani dell’apertura del parcheggio che, a questo punto, va definito abusivo, ma prenderlo dopo che funziona da quasi due anni non depone a favore dell’efficienza del corpo dei vigili urbani”. “Inoltre – aggiunge l’ex assessore – considerando che giusto di fronte, sull’area dell’ex stazione Alifana, c’è un parcheggio, gestito dalla famiglia di un consigliere comunale, che non sembra essere molto più in regola di quell’altro viene d’obbligo chiedere perché non si sia provveduto a disporre la chiusura di entrambi o non si sia intervenuti prima sull’unico parcheggio abusivo che, però, operava alla luce del sole e con tanto di tariffe esposte”.

Tariffe che proprio qualche giorno prima della chiusura erano diventate più basse rispetto a quelle applicate nel parcheggio dell’area Alifana. “Una differenza – riprende Morra – che giustifica l’ipotesi di chi sostiene che l’intervento della polizia municipale sia stato conseguente a una segnalazione anonima dell’eventuale irregolarità presente nel parcheggio ‘La giostrina’ che, stando ai fatti, non era nota ai vigili urbani malgrado fosse attivo da circa due anni”. “Qualcuno mi dica – conclude l’ex assessore – se questa è efficienza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico