Villa Literno

Biblioteca, nuova donazione da un seguace di Croce

Biblioteca di Villa LiternoVILLA LITERNO. Altri 400 volumi, oltre ai 500 del mese scorso, sono stati donati alla biblioteca Comunale “Dionigi Iannone” di Villa Literno da parte di Annalisa Virgili e Maurizio Fagnola, coniugi napoletani che attualmente vivono a Castel Volturno.

I libri, molti dei quali d’epoca e in rilegatura pregiata, sono di argomenti diversi, in particolare saggi, di filosofia, pedagogia, arte, storia e religione. La raccolta era di proprietà di Franco Fagnola, filosofo, deceduto circa vent’anni fa, che faceva parte del salotto di Benedetto Croce. Si arricchisce in quantità e qualità quindi, la biblioteca liternese di via Chiesa, una delle più fornite e frequentate della provincia di Caserta. In pochi anni, Villa Literno è diventato un centro culturale dove arrivano studiosi da tutta la regione. Già attivo il centro Capsda (Centro di accesso pubblico ai servizi digitali avanzati), un progetto europeo avviato in Campania grazie ai fondi Por 2000-2006, che consente l’utilizzo gratuito dei computer tecnologicamente avanzati installati nella biblioteca. Nei prossimi giorni sarà stilato un calendario per l’utilizzo dei pc: per informazioni si può telefonare (081.892.82.02) o recarsi direttamente nei locali i via Chiesa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico