Teverola

Rapinano camion carico di zucchero sulla superstrada

poliziaTEVEROLA. Rapinatori amanti del “dolce” e
certamente non diabetici quelli che all’alba di ieri hanno rapinato un intero
autocarro di zucchero allo svincolo di Teverola della superstrada a scorrimento
veloce Nola-Villa Literno, facendo, poi, perdere le tracce sia del dolce carico
che dello stesso camion.

Questa la dinamica della rapina da manuale, sulla
quale stanno indagando gli agenti del commissariato di Aversa, coordinati dal
dirigente Antonio Sferragatta. Erano
da poco passate le cinque, quando un camion, di proprietà di una ditta di
Napoli (che doveva effettuare diverse consegne in alcuni comuni dell’agro
aversano), alla cui guida era C.T.,
31 anni, originario del capoluogo partenopeo, veniva superato da un pullmino
bianco, con tre uomini a bordo, che fino a poco prima lo aveva seguito. Ad un
tratto, il veicolo ha frenato senza un motivo apparente, costringendo a fare la
stessa cosa anche al malcapitato conducente dell’automezzo che, nel giro di
pochi attimi, si è visto puntare una pistola contro da uno dei tre occupanti
del furgoncino che, nel frattempo, lo aveva raggiunto a bordo del camion.
L’autista è stato costretto a scendere, mentre il rapinatore si è allontanato
con il camion insieme ai complici a bordo del pullmino. La vittima ha dato immediatamente
l’allarme, ma le battute e i posti di blocco degli agenti non hanno sortito
alcun esito. Le rapine di camion con derrate alimentari sono frequenti in zona.
Facile è, infatti, il collocamento della merce rapinata in negozi compiacenti,
dove i prodotti rubati trovato subito ospitalità sugli scaffali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico