Succivo

Pd, Balzano eletto portavoce

PdSUCCIVO. Elezione del segretario del Partito Democratico: tanto tuonò che piovve, anzi piovigginò.

Si, perché alla fine di un lungo confronto, o meglio scontro, durato diverse settimane, gli uomini di Veltroni hanno chiuso il conclave con una soluzione salomonica. In pratica, hanno deciso di non decidere, aggirando il problema con una scorciatoia che accontenta tutti. Così, l’altra sera, al termine dell’ennesima riunione, la fumata non è stata nera, ma neppure bianca, diciamo grigia. E, anziché gridare “habemus il segretario”, gli esponenti del Pd si sono limitati a gridare “habemus il portavoce”. Il portavoce e coordinatore provvisorio del Pd è Alessandro Balzano, ex sindaco di Succivo, dato alla vigilia del congresso tra i papabili a ricoprire l’incarico di segretario. A Balzano spetterà il compito di costruire il partito per poi traghettarlo verso un Congresso condiviso che porti alla definizione degli organi direttivi, quali segretario e presidente. Il portavoce sarà coadiuvato da un coordinamento provvisorio composta da 18 membri, in larga maggioranza giovani.

“L’intento del nascente coordinamento – hanno sottolineato in una nota gli uomini del Pd – è quello di analizzare e sviluppare un documento politico che sia da supporto in primis al gruppo consiliare e quindi all’intera amministrazione. Poi quello di organizzare incontri su temi diversi al fine di creare un filo diretto con la cittadinanza e analizzare insieme i problemi della nostracomunità. Questo coordinamento – chiude la nota – rispecchia la politica di rinnovamento tanto richiesta dalla società, come si può notare è composto siada persone che hanno giàun’esperienza politica,ma ancheda giovani leve”. Ricordiamo che dopo la chiusura della sede di via Villa, da parte del capogruppo consiliare Salvatore Chiariello, gli uomini del Pd si sono riuniti in modo provvisorio nella sede della cooperativa Edil Atellana in via Roma, pertanto quello della sede sarà sicuramente la priorità del nuovo coordinamento.

Infine, ecco i nomi del coordinamento: Imma Marsilio, Maria Rosaria Belardo, Chiara Marsilio, Elena Tessitore, Francesco Belardo, Giovanni Balzano, Livia Maglioli, Alfonso D’Errico, Salvatore Pellino, Angelo Sigismondo, Nicolina D’Antonio, Anna Luisa Del Prete, Domenico Gennari, Anna Tessitore, Valentina Pellino, Pasquale Belardo, Salvatore Arenaccio e Angelo Giordano.

dal Corriere di Caserta, di Stefano Verde

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico