Sessa Aurunca - Cellole

Uomo ucciso nelle campagne di Cellole: forse lite tra cacciatori

carabinieriCELLOLE. Il cadavere di un 37enne di Sessa Aurunca, Antonio Sellitto, è stato rinvenuto nelle campagna di Cellole.

Ad uccidere l’uomo, sposato e con quattro figli, secondo le prime ricostruzioni, colpo di fucile calibro 12 in pieno petto. Testimonianze raccolte dai carabinieri riferiscono di una lite, scoppiata con altri cacciatori nel corso di una battuta. Incerto, al momento, se il colpo sia partito accidentalmente o meno. Non si esclude l’ipotesi di un regolamento di conti. Il padre della vittima è attualmente detenuto per un omicidio compiuto dieci anni fa in seguito a una controversia per la divisione di una proprietà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico