Sant’Arpino

Successo per il convegno della Multiservizi

convegno MultiserviceSANT’ARPINO. Si è svolto lo scorso sabato 8 novembre, nella sala convegni del Palazzo Ducale Sanchez De Luna in Piazza Umberto I, il primo convegno dell’Ecoatellana Multiservizi s.r.l.

Una sala gremita ha assistito alla discussione e alla presentazione delle slides che hanno ripercorso le tappe più significative della società fin dalla sua costituzione. Particolarmente gradita la presenza di diversi esponenti politici della minoranza. A fare da moderatore, l’Amministratore unico Cesario Bortone. Sono intervenuti nell’ordine il Presidente del collegio sindacale dell’EcoAtellana Multiservizi Stefano Riccio, l’architetto Luigi Menale, l’Assessore Salvatore Brasiello, l’assessore Rodolfo Spanò e il Sindaco Eugenio Di Santo. L’architetto Menale, ripercorrendo le tappe della Multiservizi dal 2006, ha illustrato gli obiettivi già raggiunti e quelli previsti nel medio e lungo termine e ha descritto le principali funzioni svolte dalla multiservizi, sottolineando i progressi conseguenti anche per il cambio della gestione amministrativa. “Il nostro principale obiettivo – ha dichiarato Menale – è quello di ottimizzare le nostre risorse al fine di incrementare la produzione riducendo i costi”. E’ stato, inoltre, fornito per la prima volta un numero verde attraverso il quale segnalare guasti e disservizi. L’assessore Brasiello ha confermato la volontà dell’amministrazione di agevolare l’Ecoatellana e di favorirne lo sviluppo garantendone così il corretto funzionamento senza costi eccessivi.L’assessore Spanò ha ricostruito il significato del termine “manutenzione” a partire dal significato storico risalente al 1963 fino ai nostri giorni. “Manutenzione – ha dichiarato l’Assessore – è tutto ciò che non si vede e che permette di far funzionare correttamente gli strumenti. La multiservizi è diventato il vero braccio operativo della nostra amministrazione soprattutto grazie all’impegno di tutti coloro che ci lavorano con passione ed abnegazione perché spinti dall’amore per il proprio paese. Tutto ciò è possibile anche grazie alla sinergia e alla simbiosi che si sono create tra gli uffici comunali e quelli della multiservizi”. A tale proposito, Bortone ha pubblicamente ringraziato Elpidio Iorio e Rodolfo Spanò per la fattiva collaborazione assicurata alla società, ciascuno per le proprie competenze, rispettivamente di Assessore ai Lavori Pubblici e Assessore alla manutenzione. Il Sindaco Di Santo, che con il suo intervento ha virtualmente concluso i lavori di questo I convegno dell’Ecoatellana Multiservizi, ha confermato poi che la sua onestà intellettuale non disgiunta dall’esperienza in campo imprenditoriale, gli hanno impedito di commettere un errore e di sciogliere la società che si è invece trasformata, grazie alla riorganizzazione, in un vero e proprio fiore all’occhiello dell’amministrazione. Nell’occasione, l’amministratore unico ha infine illustrato i dati economici e finanziari relativi alla società e provveduto a ringraziare uno ad uno gli impiegati e gli operai dell’Ecoatellana per l’impegno quotidiano profuso nel lavoro. “Il convegno è stato puramente tecnico – ha precisato Cesario Bortone – e scevro da qualsivoglia strumentalizzazione politica. Siamo soddisfatti del suo esito e soprattutto della grande partecipazione della popolazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico