Sant’Arpino

Pulcinellamente, parte l’organizzazione per l’XI^ edizione

PulcinellamenteSANT’ARPINO. Con l’invio del bando a tutte le
scuole d’Italia, da parte del Ministero della Pubblica Istruzione (consultabile
sul sito www.istruzione.it), è partita ufficialmente la macchina organizzativa
dell’XI edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”,
che si svolgerà dal 2 al 10 maggio prossimi.

E l’edizione 2009 della
manifestazione, diventata a tutti gli effetti un punto di riferimento per le
scuole di ogni ordine e grado del belpaese, segnerà una sorta di ”ritorno” a
casa in quanto si svolgerà interamente al Teatro Lendi di Sant’Arpino, dopo
esser stata itinerante negli ultimi due anni. La Rassegna – ideata e
promossa dall’Associazione Culturale “Il Colibrì” – si articolerà, come da
tradizione consolidata, in quattro sezioni: “PulciNellaMent (dedicata al
teatro), “Pulcinemamente” (riservata ai cortometraggi), “Spulciando”
(destinata alle performances artistiche di vario genere) e “Arteteca” (organizzata
in collaborazione con il comitato di
Caserta dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia dove protagonisti saranno i
lavori di recupero delle tradizioni territoriali). Prima scadenza da rispettare
per le scuole che intendono partecipare alla selezione è quella del 19 gennaio 2009, termine ultimo entro
il quale dovrà pervenire la domanda di ammissione alle prime tre sezioni,
mentre per “Arteteca” la scadenza è fissata per il 19 marzo 2009. E grandi sono le aspettative che ripongono in questa
nuova edizione di “PulciNellaMente” i fondatori della Rassegna, Elpidio Iorio, Carmela Barbato e Antonio
Iavazzo
. “Dopo le ultime due
edizioni, e in particolar modo quella del decennale,
– dichiarano i componenti
della direzione artistico- organizzativa – che
ci hanno portato a confrontarci e a rapportarci con le principali realtà
territoriali della provincia di Caserta e non solo, nel 2009 torniamo
nell’alveo natale di PulciNellaMente: Sant’Arpino, consapevoli di esserci
davvero affermati come un evento in grado di coinvolgere e affascinare un
intero territorio. Con questo ritorno vogliamo iniziare un’opera di
consolidamento che deve fare della straordinarietà l’ordinario. In altre parole
ora che non solo il mondo della scuola e degli operatori teatrali, ma anche
quello delle istituzioni locali e nazionale e l’opinione pubblica sanno cos’è
PulciNellaMente, possiamo ‘ritornare’ a casa sicuri del fatto che quanti
saranno interessati alla manifestazione verranno a trovarci. Del resto già
siamo al lavoro per realizzare un’altra edizione di alto profilo sia per quanto
riguarda le opere in concorso che sicuramente saranno in linea con l’eccellenza
che ci caratterizza da diversi anni; che per gli eventi artistici collegati
alla Rassegna. Dopo aver ospitato negli ultimi dodici mesi-chiosano Iorio,
Barbato e Iavazzo- Maestri apprezzati un tutto il mondo quali Giorgio Albertazzi, Andrea Camilleri e Toni
Servillo
(solo per citare alcuni degli amici che ci hanno onorato della
propria presenza) anche in questa nuova edizione avremo stelle di prima
grandezza del panorama artistico e culturale italiano che ovviamente sveleremo
nei prossimi mesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico