Sant’Arpino

Pro Loco: Di Santo si congratula con Pezzella

Eugenio Di Santo SANT’ARPINO. E’ stato eletto la scorsa domenica il nuovo Presidente della Pro Loco e il sindaco Eugenio Di Santo coglie l’occasione per fare le sue congratulazioni ad Aldo Pezzella.

“Mi congratulo – ha dichiarato il primo cittadino – con il nuovo Presidente che, d’altra parte, è già socio della Pro Loco da dieci anni e componente del consiglio direttivo. Non poteva, dunque, essere fatta scelta migliore vista l’esperienza e visto l’impegno già ampiamente dimostrato negli anni passati da Aldo Pezzella. La Pro Loco rappresenta un punto di riferimento culturale molto importante per la nostra comunità ed esserne Presidente non può che rappresentare un motivo di grande orgoglio. Conoscendo bene l’ impegno morale e civile e la caparbietà oltre che la voglia di fare del neoletto Presidente, sono certo che Pezzella sarà all’altezza del ruolo e delle responsabilità che lo aspettano. I due Presidenti che l’hanno preceduto hanno svolto un ottimo lavoro e reso la Pro Loco un simbolo della nostra comunità da anni. I problemi da affrontare e risolvere sono stati certamente tanti ma, la determinazione e la volontà dei Presidenti e dei soci, hanno fatto sì che tutto ritornasse sotto controllo. L’eredità che spetta al nuovo Presidente è fatta soprattutto di progetti da realizzare e di impegno efficace ed incisivo e, conoscendo le doti del Pezzella, confido che il lavoro da svolgere possa essere fatto sempre nel modo migliore possibile. Le cose che si possono fare e i progetti da realizzare sono tanti e mi auguro che molto possa essere fatto in sinergia con l’amministrazione comunale. Unire le forze e collaborare significa concretizzare progetti importanti soprattutto nell’interesse della comunità che rappresenta per noi la priorità assoluta. Faccio, dunque, al nuovo Presidente il mio personale in bocca al lupo e quello dell’intera amministrazione comunale augurandogli che questo nuovo impegno si concretizzi in un grande successo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico