Sant’Arpino

L’assessore Lettera scrive al poeta Bagno

Giuseppe Bagno SANT’ARPINO. I numerosi riconoscimenti sia nazionali che regionali hanno portato il giovane poeta santarpinese Giuseppe Bagno più volte agli onori delle cronache negli ultimi tempi.

Un’ascesa che lascia davvero bene sperare per il futuro, e che non ha lasciato indifferenti gli amministratori cittadini tanto che l’assessore alla cultura Giuseppe Lettera gli ha scritto una missiva, al fine di progettare e realizzare un recital di poesie per il periodo natalizio. Ecco il testo integrale della lettera.

Giuseppe Lettera“Caro Giuseppe, ho letto alcune tue liriche, ed ho assistito al tuo recente Recital di Poesie presso la Casa delle Arti di Succivo, e sono rimasto profondamente colpito dai contenuti che proponi. Anche se sei molto giovane hai mostrato una grande maturità nell’affrontare temi attuali e sicuramente educativi, che andrebbero proposti a tanti tuoi coetanei, per offrire loro dei modelli alternativi rispetto a tanti falsi miti che si ritrovano a rincorrere quotidianamente. In accordo con il Sindaco, che è sempre attento a valorizzare le eccellenze locali, e su sollecitazione di tanti cittadini ed operatori sociali e culturali, ti comunico che è nelle intenzioni dell’Assessorato alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione proporre anche a Sant’Arpino un recital di tue poesie, da tenersi all’interno del programma delle iniziative culturali del periodo natalizio. Per dare alla manifestazione anche una funzione educativa, oltre che divulgativa, ho intenzione di coinvolgere anche le istituzioni scolastiche del territorio. Ti invito, pertanto, ad un incontro da concordarsi, nella Casa Comunale, per discutere dei dettagli organizzativi e per ipotizzare insieme la modalità di coinvolgimento delle scuole, in modo da progettare una manifestazione che ci consenta di presentare al meglio i tuoi lavori poetici a tutti i cittadini santarpinesi. Nella certezza che il mio invito colga la tua disponibilità ed in attesa di un tuo cortese riscontro, colgo l’occasione per farti pervenire i miei più cordiali saluti. Giuseppe Lettera”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico