Santa Maria C. V. - San Tammaro

La Casa delle Donne continua il suo percorso

donneSANTA MARIA CAPUA VETERE. L’associazione Ama Onlus, con sede a Santa Maria Capua Vetere ed operante su tutto il territorio provinciale, continua il suo percorso di costruzione della rete di “Casa delle Donne”, luoghi che possano essere di riferimento per l’altra metà del cielo di Terra di Lavoro.

Dopo le manifestazioni di presentazione, di Aversa e Caiazzo, e dopo aver partecipato alla giornata contro la violenza sulle donne a Caserta, l’associazione Ama Onlus sta ponendo le basi per raggiungere l’obiettivo che si era proposto e cioè la creazione di diversi centri nelle varie città della provincia. E’ stata chiesta la collaborazione delle Asl, degli assessorati alle Pari Opportunità e delle Politiche Sociali di molti comuni tra cui Aversa. Alcuni comuni come San Nicola La Strada avevano già attivato servizi collegati alla legge 328/00, altri come Caserta e Sant’Arpino sono in procinto di aprire in tempi brevissimi una loro Casa delle Donne e stavolta con una notevole apertura alle attività della associazione Ama . Chiaramente forte è l’appoggio, soprattutto a Sant’Arpino, del neonato Comitato per le Pari Opportunità che si è impegnato a promuovere uno sportello destinato alle problematiche femminili di qualsivoglia natura ,dal campo sanitario al campo sociale, legale e culturale in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale Caserta 2. Saranno attivati corsi vari di intrattenimento e di formazione e sarà data voce soprattutto alla libera creatività delle donne con l’impegno di rispondere, nei limiti consentiti, ai bisogni che andranno ad emergere. In occasione delle feste natalizie è stata organizzata una raccolta fondi che saranno destinati, laddove le Amministrazioni comunali fossero poco sensibili, all’autofinanziamento delle Case delle Donne. Il prossimo appuntamento sociale sarà l’incontro che avrà per tema la “Mediazione Penale minorile e Familiare” la cui data comunicheremo a breve e che sarà seguito dai Corsi di formazione sulle problematiche adolescenziali e degli adulti con particolare riferimento alle nuove dipendenze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico